NewsletterAssistenza ClientiFAQGlossarioContattiLa nostra storiaHomeMission
Italia Commerciale - Aste Immobiliari
Provincia Comune Parola chiave
Data partecipazione Dal Data partecipazione Al  
Calendario Cancella data Calendario Cancella data  
Tribunale Tipologia immobile Importo a base d'asta minimo Importo a base d'asta massimo
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL    -    Risultati 101 - 200 di 1396
Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 27/12 CASTIGLIONE D'ORCIA - SI
Partecipazione Pubblicazione
02/10/2014 18/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
28.000,00 Appartamento SIENA

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 27/12

L'anno 2014 il giorno 2 ottobre alle ore 11:40, presso il Tribunale di Siena; Aula Esecuzioni Immobiliari, si procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode Giudiziario I.V.G. 0577.318101)

LOTTO N. 1

In Castiglione D’Orcia fraz. Campiglia d’Orcia Via Fiume n.45/47; appartamento di mq 39 al secondo piano composto da soggiorno-cucina, camera, bagno e ripostiglio. Il bene risulta Libero.

- Prezzo base – Euro 28.000,00

- Rilanci – Euro 1.000,00

Offerte in busta chiusa entro le ore 13:00 del giorno utile antecedente la vendita, allegando assegno circolare non trasferibile intestato a “procedura esecutiva n. ..., pari al 10% del prezzo offerto, con le modalità riportate nell’ordinanza. In caso di mancata presentazione di offerte di acquisto senza incanto si procederà alla vendita al pubblico incanto il 16 novembre 2014. La partecipazione alle vendite immobiliari attesta la perfetta conoscenza dell’immobile in vendita, dell’ordinanza e della perizia pertanto è obbligatoria la consultazione dei suddetti documenti.

Maggiori informazioni, dell'intera perizia, contattare I.V.G. tel. 0577.318101

Siena, 28.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 108/11 CASTIGLIONE D'ORCIA - SI
Partecipazione Pubblicazione
02/10/2014 18/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
81.000,00 Complesso Artigianale SIENA

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 108/11

L'anno 2014 il giorno 2 ottobre alle ore 12:00, presso il Tribunale di Siena; Aula Esecuzioni Immobiliari, si procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode Giudiziario I.V.G. 0577.318101)

LOTTO N. 1

In Castiglione D’Orcia località Poderina, porzione di fabbricato a destinazione produttivo artigianale di mq. 623 con resede. Il bene risulta libero.

- Prezzo base – Euro 81.000,00

- Rilanci – Euro 1.000,00

Offerte in busta chiusa entro le ore 13:00 del giorno utile antecedente la vendita, allegando assegno circolare non trasferibile intestato a “procedura esecutiva n. ..., pari al 10% del prezzo offerto, con le modalità riportate nell’ordinanza. In caso di mancata presentazione di offerte di acquisto senza incanto si procederà alla vendita al pubblico incanto il 16 ottobre 2014. La partecipazione alle vendite immobiliari attesta la perfetta conoscenza dell’immobile in vendita, dell’ordinanza e della perizia pertanto è obbligatoria la consultazione dei suddetti documenti.

Maggiori informazioni, dell'intera perizia, contattare I.V.G. tel. 0577.318101

Siena, 28.05.2014

 

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 122/11 COLLE DI VAL D'ELSA - SI
Partecipazione Pubblicazione
02/10/2014 18/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
609.000,00 Villino SIENA

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 122/11

L'anno 2014 il giorno 2 ottobre alle ore 12:25, presso il Tribunale di Siena; Aula Esecuzioni Immobiliari, si procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode Giudiziario I.V.G. 0577.318101)

LOTTO N. 1

In Colle Val d’Elsa, Loc. Casalino, suburbio Sant’Agostino n.15; Villino di mq 211 c.a. su due piani composto al PT da portico, ingresso, due soggiorni, cucina – sala da pranzo, locale pluriuso, bagno, disimpegno, sottoscala, deposito, forno; al P1 da quattro camere, soggiorno, due bagni, disimpegno – zona armadi, loggia e piccolo sottotetto. Sono annessi dell’ex fienile un locale tecnico, tre magazzini ed un ripostiglio. Il locale tecnico è strutturalmente parte del fienile, ed è costituito da un unico vano. Completa la proprietà una tettoia composta di due ambienti, con struttura in legno. Il bene risulta Occupato.

- Prezzo base – Euro 609.000,00

- Rilanci – Euro 6.000,00

Offerte in busta chiusa entro le ore 13:00 del giorno utile antecedente la vendita, allegando assegno circolare non trasferibile intestato a “procedura esecutiva n. ..., pari al 10% del prezzo offerto, con le modalità riportate nell’ordinanza. In caso di mancata presentazione di offerte di acquisto senza incanto si procederà alla vendita al pubblico incanto il 16 ottobre 2014. La partecipazione alle vendite immobiliari attesta la perfetta conoscenza dell’immobile in vendita, dell’ordinanza e della perizia pertanto è obbligatoria la consultazione dei suddetti documenti.

Maggiori informazioni, dell'intera perizia, contattare I.V.G. tel. 0577.318101

Siena, 28.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 87/08 COLLE DI VAL D'ELSA - SI
Partecipazione Pubblicazione
02/10/2014 18/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
67.000,00 Appartamento SIENA

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 87/08

L'anno 2014 il giorno 2 ottobre alle ore 12:30, presso il Tribunale di Siena; Aula Esecuzioni Immobiliari, si procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode Giudiziario I.V.G. 0577.318101)

LOTTO N. 1

In Colle Val d’Elsa via Oberdan n. 2; appartamento di mq 54 c.a. composto al secondo piano da soggiorno con angolo cottura, camera, bagno, ripostiglio, disimpegno, al terzo piano da 2 locali soffitta di mq 39 c.a. L’immobile è al grezzo in stato di cantiere.

- Prezzo base – Euro 67.000,00

- Rilanci – Euro 1.000,00

LOTTO N. 2

In Colle Val d’Elsa via Oberdan n. 2; appartamento di mq 70 c.a. composto al secondo piano da ingresso, soggiorno con angolo cottura e bagno; al terzo piano da 2 locali soffitta di mq 28 c.a. L’immobile è al grezzo in stato di cantiere.

- Prezzo base – Euro 48.000,00

- Rilanci – Euro 1.000,00

Offerte in busta chiusa entro le ore 13:00 del giorno utile antecedente la vendita, allegando assegno circolare non trasferibile intestato a “procedura esecutiva n. ..., pari al 10% del prezzo offerto, con le modalità riportate nell’ordinanza. In caso di mancata presentazione di offerte di acquisto senza incanto si procederà alla vendita al pubblico incanto il 16 ottobre 2014. La partecipazione alle vendite immobiliari attesta la perfetta conoscenza dell’immobile in vendita, dell’ordinanza e della perizia pertanto è obbligatoria la consultazione dei suddetti documenti.

Maggiori informazioni, dell'intera perizia, contattare I.V.G. tel. 0577.318101

Siena, 28.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 10/11 COLLE DI VAL D'ELSA - SI
Partecipazione Pubblicazione
02/10/2014 18/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
134.000,00 Appartamento SIENA

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 10/11

L'anno 2014 il giorno 2 ottobre alle ore 11:00, presso il Tribunale di Siena; Aula Esecuzioni Immobiliari, si procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode Giudiziario I.V.G. 0577.318101)

LOTTO N. 1

In Colle Val d’Elsa Via della Lisciata n.3; appartamento di mq 90 composto di una cucina abitabile, due camere di cui una matrimoniale, un bagno con doccia, un bagno di servizio, una sala soggiorno con terrazza esterna a sbalzo. Autorimessa al PT. Il bene risulta Occupato.

- Prezzo base – Euro 134.000,00

- Rilanci – Euro 1.000,00

Offerte in busta chiusa entro le ore 13:00 del giorno utile antecedente la vendita, allegando assegno circolare non trasferibile intestato a “procedura esecutiva n. ..., pari al 10% del prezzo offerto, con le modalità riportate nell’ordinanza. In caso di mancata presentazione di offerte di acquisto senza incanto si procederà alla vendita al pubblico incanto il 16 ottobre 2014. La partecipazione alle vendite immobiliari attesta la perfetta conoscenza dell’immobile in vendita, dell’ordinanza e della perizia pertanto è obbligatoria la consultazione dei suddetti documenti.

Maggiori informazioni, dell'intera perizia, contattare I.V.G. tel. 0577.318101

Siena, 28.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 38/10 SI
Partecipazione Pubblicazione
02/10/2014 18/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
36.000,00 Terreni SIENA

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 38/10

L'anno 2014 il giorno 2 ottobre alle ore 13:10, presso il Tribunale di Siena; Aula Esecuzioni Immobiliari, si procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode Giudiziario I.V.G. 0577.318101)

LOTTO N. 2

In Colle Val d’Elsa Frazione Campiglia località Malpensata, fabbricato ad uso deposito di mq 35 c.a. corredato da resede di mq 150 c.a. e da 3 appezzamenti di terreno agricolo destinati a oliveto di complessivi ha 00.15.31.

- Prezzo base – Euro 36.000,00

- Rilanci – Euro 1.000,00

LOTTO N. 3

In Colle Val d’Elsa. Frazione Campiglia località Malpensata, tre appezzamenti di terreno per complessivi ha 1.87.05, di forma irregolare con accesso dalla strada vicinale di Aiano alla Malpensata, il compendio è totalmente privo di recinzioni.

- Prezzo base – Euro 27.000,00

- Rilanci – Euro 1.000,00

Offerte in busta chiusa entro le ore 13:00 del giorno utile antecedente la vendita, allegando assegno circolare non trasferibile intestato a “procedura esecutiva n. ..., pari al 10% del prezzo offerto, con le modalità riportate nell’ordinanza. In caso di mancata presentazione di offerte di acquisto senza incanto si procederà alla vendita al pubblico incanto il 16 ottobre 2014. La partecipazione alle vendite immobiliari attesta la perfetta conoscenza dell’immobile in vendita, dell’ordinanza e della perizia pertanto è obbligatoria la consultazione dei suddetti documenti.

Maggiori informazioni, dell'intera perizia, contattare I.V.G. tel. 0577.318101

Siena, 28.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 93/11 COLLE DI VAL D'ELSA - SI
Partecipazione Pubblicazione
02/10/2014 18/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
135.000,00 Appartamento SIENA

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 93/11

L'anno 2014 il giorno 2 ottobre alle ore 13:00, presso il Tribunale di Siena; Aula Esecuzioni Immobiliari, si procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode Giudiziario I.V.G. 0577.318101)

LOTTO N. 1

In Colle Val d’Elsa Via Antonio Gramsci n.72; appartamento di mq 70 c.a. composto da ingresso, cucina, sala, 2 camere, bagno, accessori e cantina. Corredato da 2 resedi. Il bene risulta Occupato.

- Prezzo base – Euro 135.000,00

- Rilanci – Euro 1.000,00

Offerte in busta chiusa entro le ore 13:00 del giorno utile antecedente la vendita, allegando assegno circolare non trasferibile intestato a “procedura esecutiva n. ..., pari al 10% del prezzo offerto, con le modalità riportate nell’ordinanza. In caso di mancata presentazione di offerte di acquisto senza incanto si procederà alla vendita al pubblico incanto il 16 ottobre 2014. La partecipazione alle vendite immobiliari attesta la perfetta conoscenza dell’immobile in vendita, dell’ordinanza e della perizia pertanto è obbligatoria la consultazione dei suddetti documenti.

Maggiori informazioni, dell'intera perizia, contattare I.V.G. tel. 0577.318101

Siena, 28.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 99/09 CASTELLINA IN CHIANTI - SI
Partecipazione Pubblicazione
02/10/2014 18/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
480.000,00 Abitazione SIENA

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 99/09

L'anno 2014 il giorno 2 ottobre alle ore 12:35, presso il Tribunale di Siena; Aula Esecuzioni Immobiliari, si procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode Giudiziario I.V.G. 0577.318101)

LOTTO N. 1

In Castelnuovo Berardenga Via Arbia n.7; porzione di terra-tetto di mq 305 c.a. con giardino e posto auto coperto. Al pian terreno si trovano il salone, la cucina, il ripostiglio, il locale pranzo ed il bagno; il primo piano è composto da salone bagno, tre camere e bagno doppio. Il bene risulta Occupato.

- Prezzo base – Euro 480.000,00

- Rilanci – Euro 4.000,00

Offerte in busta chiusa entro le ore 13:00 del giorno utile antecedente la vendita, allegando assegno circolare non trasferibile intestato a “procedura esecutiva n. ..., pari al 10% del prezzo offerto, con le modalità riportate nell’ordinanza. In caso di mancata presentazione di offerte di acquisto senza incanto si procederà alla vendita al pubblico incanto il 16 ottobre 2014. La partecipazione alle vendite immobiliari attesta la perfetta conoscenza dell’immobile in vendita, dell’ordinanza e della perizia pertanto è obbligatoria la consultazione dei suddetti documenti.

Maggiori informazioni, dell'intera perizia, contattare I.V.G. tel. 0577.318101

Siena, 28.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare n. 4/2008 + 55/2013 POLLUTRI - CH
Partecipazione Pubblicazione
01/10/2014 14/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
63.000,00 Abitazione VASTO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare n. 4/2008 + 55/2013

L’anno 2014 il giorno 01 Ottobre alle ore 17,00, Il sottoscritto Avv. Roberto Cordisco con studio in Vasto via Pertini 15; delegato dal G.E. innanzi a se presso il proprio studio si procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano.

LOTTO UNICO

Diritti di piena proprietà per intero di abitazione di tipo popolare di mq. 98 composto da cucina tinello, disimpegno, due camere, un bagno, cantina, sita in Pollutri Loc. Piana della Chiesa. Terreno di pertinenza circostante il detto fabbricato della sup. complessiva di mq. 9.590

Prezzo base - Euro 63.000,00

Aumento minimo – Euro del 5% in caso di incanto

Ogni offerente dovrà depositare in busta chiusa, presso lo studio del professionista delegato offerta di acquisto in carta legale entro le ore 12,00 del giorno feriale precedente quello fissato per la vendita. L’offerta non è efficace se l’offerente non presta cauzione in misura non inferiore al 10% e 20% per spese, con deposito vincolato alla procedura esecutiva, presso la Banca Popolare dell’Emilia Romagna - Agenzia di Vasto. Il termine di pagamento del prezzo e degli oneri tributari non essere superiore ai 60 gg dalla data di aggiudicazione. Qualora non vi siano offerte per la vendita senza incanto, alle ore 17,00 e seguenti del 03.10.2014 si procederà alla vendita con incanto, La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale della perizia e dell’ordinanza di vendita.

Maggiori informazioni presso lo studio del professionista delegato che è anche custode che potrà essere consultato previo appuntamento tutti i lunedì dalle ore 10,00 alle ore 12,30 tel. 0873.69070

Vasto 28.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare n. 82/2008 SAN SALVO - CH
Partecipazione Pubblicazione
01/10/2014 14/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
30.750,00 Appartamento VASTO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare n. 82/2008

L’anno 2014 il giorno 01 Ottobre alle ore 17,00, Il sottoscritto Avv. Roberto Cordisco con studio in Vasto via Pertini 14; delegato dal G.E. innanzi a se presso il proprio studio si procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano.

LOTTO N. 1

In San Salvo Via VII Vico Istonio 5-7 appartamento al piano terra e primo, con piccolo balcone e sovrastante sottotetto praticabile non abitabile.

Prezzo base - Euro 30.750,00

Ogni offerente dovrà depositare in busta chiusa, presso lo studio del professionista delegato offerta di acquisto in carta legale entro le ore 12,00 del giorno feriale precedente quello fissato per la vendita. L’offerta non è efficace se l’offerente non presta cauzione in misura non inferiore al 10% e 20% per spese, con deposito vincolato alla procedura esecutiva, presso la Banca Popolare dell’Emilia Romagna - Agenzia di Vasto. Il termine di pagamento del prezzo e degli oneri tributari non essere superiore ai 60 gg dalla data di aggiudicazione. Qualora non vi siano offerte per la vendita senza incanto, alle ore 17,00 e seguenti del 03.10.2014 si procederà alla vendita con incanto, La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale della perizia e dell’ordinanza di vendita.

Maggiori informazioni presso lo studio del professionista delegato che è anche custode che potrà essere consultato previo appuntamento tutti i lunedì dalle ore 10,00 alle ore 12,30 tel. 0873.69070

Vasto 26.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare n. 74/2010 (quinto esperimento) VASTO - CH
Partecipazione Pubblicazione
01/10/2014 14/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
31.200,00 Appartamento VASTO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare n. 74/2010 (quinto esperimento)

L’anno 2014 il giorno 01 Ottobre alle ore 17,00, Il sottoscritto Avv. Roberto Cordisco con studio in Vasto via Pertini 14; delegato dal G.E. innanzi a se presso il proprio studio si procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano.

LOTTO N. 1

Piena proprietà dell'appartamento al piano primo sito in Vasto, Via Valerico Laccetti n.30: Superficie calpestabile circa mq.96,25 oltre il balcone di circa mq.14,80; costituito da cucina, tinello, soggiorno, bagno, disimpegno, due camere da letto, studio oltre un balcone sul prospetto principale del fabbricato; 

Prezzo base - Euro 31.200,00

Ogni offerente dovrà depositare in busta chiusa, presso lo studio del professionista delegato offerta di acquisto in carta legale entro le ore 12,00 del giorno feriale precedente quello fissato per la vendita. L’offerta non è efficace se l’offerente non presta cauzione in misura non inferiore al 10% e 20% per spese, con deposito vincolato alla procedura esecutiva, presso la Banca Popolare dell’Emilia Romagna - Agenzia di Vasto. Il termine di pagamento del prezzo e degli oneri tributari non essere superiore ai 60 gg dalla data di aggiudicazione. Qualora non vi siano offerte per la vendita senza incanto, alle ore 17,00 e seguenti del 03.10.2014 si procederà alla vendita con incanto, La misura minima dell'aumento da apportare alle offerte non potrà essere inferiore, in sede di incanto, per ciascun lotto, al 5% del prezzo base d'asta arrotondato per eccesso al migliaio di euro più prossimo ed al 5% dell'offerta più alta nel caso di gara ex art.571 c.p.c.  La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale della perizia e dell’ordinanza di vendita.

Maggiori informazioni presso lo studio del professionista delegato che è anche custode che potrà essere consultato previo appuntamento tutti i lunedì dalle ore 10,00 alle ore 12,30 tel. 0873.69070

Vasto 26.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 238/2011 LA SPEZIA - SP
Partecipazione Pubblicazione
01/10/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
30.375,00 Appartamento La SPEZIA

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 238/2011

L’anno 2014 il giorno 1 ottobre ore 10,30, il Professionista delegato Avv. Antonio Curadi, con studio in Sarzana, via P. Gori 17, tel. 0187/620.128, presso il Tribunale di La Spezia, vle Italia n. 142, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti.

LOTTO UNICO

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di appartamento al piano quarto dell’edificio di civile abitazione ubicato in La Spezia, via Rossetti n. 25. Composto da cucina con balcone, due camere, corridoio, locale servizi igienici. L’appartamento con il balcone sviluppa una superf. lorda complessiva di circa mq. 60.

Prezzo base - Euro 30.375,00 (prezzo ridotto)

Aumento minimo - Euro 1.500,00 (in caso di gara)

Per partecipare alla gara, l’interessato deve depositare presso lo studio del sottoscritto Professionista delegato entro le ore 12,30 del giorno antecedente la vendita, offerta in carta legale ed in busta chiusa, con indicazione del lotto a cui si intende partecipare, i dati completi dell’offerente, nonché assegno circolare non trasferibile pari al 10% del prezzo offerto per cauzione, intestato al Professionista delegato, seguito dal numero della procedura. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 15 ottobre 2014 alle ore 10,30 si procederà ad incanto, con le modalità da richiedere al Professionista delegato. Versamento del residuo prezzo entro gg. 60 dall’aggiudicazione. Le spese di trasferimento sono a carico dell’aggiudicatario, comprese le imposte di registro e/o Iva di legge, se dovuta. Il relativo importo sarà prelevato dal fondo spese stabilito in via provvisoria dal Giudice, dopo l’avvenuta aggiudicazione, in misura pari al 20/25% del prezzo di aggiudicazione. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il suddetto professionista delegato.

La Spezia, 4 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Fallimento N. 5/08 AMELIA - TR
Partecipazione Pubblicazione
01/10/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
9.000,00 Terreno VITERBO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Fallimento N. 5/08

L'anno 2014 il giorno 1 ottobre ore 11,30, il Giudice Delegato, presso il Tribunale di Viterbo, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia allegata agli atti. (Curatore Dr.ssa Cristiana Maurizi, pza dei Caduti n. 16 Viterbo, tel. 0761/321944)

LOTTO N. 2

Diritti di piena proprietà su terreno sito in Amelia (Tr), Strada del Fondo, distinto al Nct del Comune di Amelia al fg. 71, p.lla 589, qualità semin. Arb. Cl. 2 sup. ha. 0.02.50. e p.lla 694 qualità vign. Uliv. Classe 2 sup. ha 0.21.29. Il terreno risulta libero.

 Prezzo base - Euro 9.000,00

Offerta in aumento - Euro 1.000,00

Vendita a corpo e non a misura.

Ogni offerente dovrà presentare presso la Cancelleria del Tribunale, non oltre le ore 12 del giorno precedente la vendita, (ad eccezione del sabato) offerta in busta chiusa. L’offerta dovrà contenere i dati completi dell’offerente, l’indicazione del prezzo offerto che non potrà essere inferiore al prezzo minimo indicato nel bando di gara, pena l’esclusione. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile intestato al Fallimento suddetto, per una somma pari al 10% del prezzo offerto a titolo di cauzione. Versamento del residuo prezzo e delle spese, entro gg. 60 dall’aggiudicazione. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 8/10/14 alle ore 11,30, si svolgerà la vendita con incanto, con le modalità da richiedersi in Cancelleria. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni in Cancelleria o presso il Curatore suddetto.

Viterbo, 29 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 280/2012 FABRICA DI ROMA - VT
Partecipazione Pubblicazione
01/10/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
105.000,00 Appartamento VITERBO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 280/2012

L'anno 2014 il giorno 1 ottobre ore 9,00, il Giudice Dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Viterbo, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia allegata agli atti. (Custode Dr. Giovanni Lucchetti con studio in Viterbo, via I. Nievo n. 27, tel. 0761/1695177)

LOTTO UNICO

Diritti di piena proprietà su appartamento ubicato al piano primo di un fabbricato con destinazione d’uso residenziale sito nel Comune di Fabrica di Roma. Si accede alla porzione immobiliare da un’area condominiale adiacente a via della Variana, al suo interno è composto da: ingresso, soggiorno, angolo cottura, disimpegno/corridoio, due camere e due servizi igienici, il tutto per una superf. lorda di pavimento pari a 90 mq. A completamento dello stesso vi è un terrazzo a livello della superf. di 42 mq. Attualmente lo stato manutentivo è buono ma vi sono alcuni abusi edilizi da regolarizzare mediante la presentazione di una DIA in sanatoria.

Prezzo base - Euro 105.000,00

Offerta in aumento - Euro 7.000,00 (in caso di gara)

Ogni offerente dovrà presentare presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, entro e non oltre le ore 12 del giorno precedente la vendita, (ad eccezione del sabato) offerta in busta chiusa. L’offerta dovrà contenere i dati completi dell’offerente, l’indicazione del prezzo offerto che non potrà essere inferiore al prezzo base, pena l’esclusione. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Viterbo Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 8/10/14 alle ore 9,00, si svolgerà la vendita con incanto, con le modalità da richiedersi in Cancelleria. Versamento del residuo prezzo e delle spese, entro gg. 90 dall’aggiudicazione. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria o presso il Custode suddetto.

Viterbo, 15 aprile 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 103/2007 PIANSANO - VT
Partecipazione Pubblicazione
01/10/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
14.000,00 Appartamento VITERBO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 103/2007

L'anno 2014 il giorno 1 ottobre ore 11,00, il Custode Delegato Dr. Giovanni Lucchetti con studio in Viterbo, via I. Nievo n. 27 (tel. 0761/1695177), presso la sede (Cu.De.Vit. custodi delegati di Viterbo) presso il Tribunale, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia allegata agli atti.

LOTTO UNICO

Diritti di piena proprietà dell’appartamento ubicato nel Comune di Piansano, via Roma n. 34, piano secondo. Superf. abitabile mq. 67,00 circa; superf. non residenziale pari a mq. 4,00 circa (balcone). L’immobile è distinto all’Ag. Del Territorio al Comune di Piansano al fg. 7. Il compendio è attualmente libero.

Prezzo base - Euro 14.000,00

Offerta in aumento - Euro 1.000,00 (in caso di gara)

Ogni offerente dovrà presentare presso la sede Cu.De.Vit. Tribunale di Viterbo, entro e non oltre le ore 12 del giorno precedente la vendita, (ad eccezione del sabato) offerta in busta chiusa. L’offerta dovrà contenere i dati completi dell’offerente, l’indicazione del prezzo offerto che non potrà essere inferiore al prezzo base, pena l’esclusione. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Viterbo seguito dal numero dell’esecuzione e dal nome del Professionista delegato suddetto, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione. Versamento del residuo prezzo e delle spese, entro gg. 90 dall’aggiudicazione. In mancanza di offerte verrà ordinato l’incanto per il giorno 8 ottobre 2014 ore 11,00. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la sede Cu.De.Vit o presso il suddetto Custode.

Viterbo, 15 aprile 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 93/2011 ISCHIA DI CASTRO - VT
Partecipazione Pubblicazione
01/10/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
135.000,00 Fabbricato per civile abitazione VITERBO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 93/2011

L'anno 2014 il giorno 1 ottobre ore 11,00, il Custode Delegato Dr. Giovanni Lucchetti con studio in Viterbo, via I. Nievo n. 27 (tel. 0761/1695177), presso la sede (Cu.De.Vit. custodi delegati di Viterbo) presso il Tribunale, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia allegata agli atti.

LOTTO N. 1

Diritti di piena proprietà su fabbricato uso abitazione nel Comune di Ischia di Castro, al fg. 42, p.lla 625 sub 12 consistenza vani 5,5. Appartamento in palazzina posto al piano secondo raggiungibile mediante androne di scala condominiale composto da ingresso, cucina abitabile, soggiorno, camera da letto matrimoniale, camera da letto singola, ripostiglio, bagno, e tre balconi. Occupato senza contratto di locazione.

Prezzo base - Euro 135.000,00

Offerta in aumento - Euro 5.000,00 (in caso di gara)

LOTTO N. 2

Diritti di piena proprietà su fabbricato uso abitazione nel Comune di Ischia di Castro, al fg. 42, p.lla 625 sub 14 consistenza vani 4,5. Appartamento in palazzina posto al piano terzo raggiungibile mediante androne di scala condominiale composto da ingresso, cucina abitabile, soggiorno, camera da letto matrimoniale, camera da letto singola, ripostiglio, bagno. Occupato senza contratto di locazione.

Prezzo base - Euro 135.000,00

Offerta in aumento - Euro 5.000,00 (in caso di gara)

LOTTO N. 3

Diritti di piena proprietà su fabbricato urbanisticamente ad uso magazzino nel Comune di Ischia di Castro, censito al Catasto al fg. 46, p.lla 167 come abitazione cat. A7, consistenza 13 vani. Porzione di magazzino su due livelli ad area di pertinenza adibita a giardino, composto da: Piano terra: magazzino, ripostiglio, wc, cantina e portico esterno; piano primo: locali magazzino ed un balcone. Attualmente occupato dall’ex moglie dell’esecutato, separata legalmente ed assegnataria della casa coniugale.

Prezzo base - Euro 385.000,00

Offerta in aumento - Euro 10.000,00 (in caso di gara)

LOTTO N. 5

Diritti di piena proprietà su terreno agricolo distinto in due particelle nel Comune di Ischia di Castro: fg. 46, p.lla 178, qualità seminativo, superf. mq. 120, e fg. 46, p.lla 179 qualità seminativo superf. mq. 100.

Prezzo base - Euro 550,00

Offerta in aumento - Euro 50,00 (in caso di gara)

Ogni offerente dovrà presentare presso la sede Cu.De.Vit. Tribunale di Viterbo, entro e non oltre le ore 12 del giorno precedente la vendita, (ad eccezione del sabato) offerta in busta chiusa. L’offerta dovrà contenere i dati completi dell’offerente, l’indicazione del prezzo offerto che non potrà essere inferiore al prezzo base, pena l’esclusione. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Viterbo seguito dal numero dell’esecuzione e dal nome del Professionista delegato suddetto, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione. Versamento del residuo prezzo e delle spese, entro gg. 90 dall’aggiudicazione. In mancanza di offerte verrà ordinato l’incanto per il giorno 8 ottobre 2014 ore 11,00. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la sede Cu.De.Vit o presso il suddetto Custode.

Viterbo, 15 aprile 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 253/2010 FARNESE - VT
Partecipazione Pubblicazione
01/10/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
68.000,00 Unità Immobiliare VITERBO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 253/2010

L'anno 2014 il giorno 1 ottobre ore 11,00, il Custode Delegato Avv. Maria Luisa Capoccioni con studio in Viterbo, via Marconi n. 34 (tel. 0761/304681), presso la sede (Cu.De.Vit. custodi delegati di Viterbo) presso il Tribunale, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia allegata agli atti.

LOTTO UNICO

Diritti di piena proprietà sulla intera quota appartenenti alla debitrice esecutata su unità immobiliare ubicata nel Comune di Farnese, in Loc. Mulin di Sopra, Costituita da un terreno agricolo di ha. 8.75.40 con sovrastante fabbricato rurale della superf. lorda in pianta di mq. 106,36, parzialmente ristrutturato, elevantesi su due piani fuori terra. Oltre intera quota del diritto del livellario appartenente sempre alla debitrice esecutata sul terreno distinto al Ct fg. 29, di ha. 0.21.90. Il compendio pignorato risulta libero da persone e cose.

Prezzo base - Euro 68.000,00

Offerta in aumento - Euro 5.000,00 (in caso di gara)

Ogni offerente dovrà presentare presso la sede Cu.De.Vit. Tribunale di Viterbo, entro e non oltre le ore 12 del giorno precedente la vendita, (ad eccezione del sabato) offerta in busta chiusa. L’offerta dovrà contenere i dati completi dell’offerente, l’indicazione del prezzo offerto che non potrà essere inferiore al prezzo base, pena l’esclusione. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Viterbo seguito dal numero dell’esecuzione e dal nome del Professionista delegato suddetto, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione. Versamento del residuo prezzo e delle spese, entro gg. 90 dall’aggiudicazione. In mancanza di offerte verrà ordinato l’incanto per il giorno 8 ottobre 2014 ore 11,00. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la sede Cu.De.Vit o presso il suddetto Custode.

Viterbo, 29 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 147/90 VITERBO - VT
Partecipazione Pubblicazione
01/10/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
60.000,00 Appartamento VITERBO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 147/90

L'anno 2014 il giorno 1 ottobre ore 11,00, il Custode Delegato Avv. Maria Luisa Capoccioni con studio in Viterbo, via Marconi n. 34 (tel. 0761/304681), presso la sede (Cu.De.Vit. custodi delegati di Viterbo) presso il Tribunale, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia allegata agli atti.

LOTTO UNICO

Diritti di proprietà superficiaria per la intera quota su appartamento in Viterbo, Fraz. Bagnaia, via L. Fantappiè n. 5 distinto al CF fg. 200 p.lla 499, vani catastali 5,5, e diritti di proprietà superficiaria per la intera quota su garage in Viterbo, Fraz. Bagnaia, via Fantappiè distinto al C.F. fg. 200 p.lla 499, mq. 17. Gli immobili risultano liberi da persone e cose.

Prezzo base - Euro 60.000,00

Offerta in aumento - Euro 3.000,00 (in caso di gara)

Ogni offerente dovrà presentare presso la sede Cu.De.Vit. Tribunale di Viterbo, entro e non oltre le ore 12 del giorno precedente la vendita, (ad eccezione del sabato) offerta in busta chiusa. L’offerta dovrà contenere i dati completi dell’offerente, l’indicazione del prezzo offerto che non potrà essere inferiore al prezzo base, pena l’esclusione. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Viterbo seguito dal numero dell’esecuzione e dal nome del Professionista delegato suddetto, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione. Versamento del residuo prezzo e delle spese, entro gg. 90 dall’aggiudicazione. In mancanza di offerte verrà ordinato l’incanto per il giorno 8 ottobre 2014 ore 11,00. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la sede Cu.De.Vit o presso il suddetto Custode.

Viterbo, 29 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 155/1997 CIVITA CASTELLANA - VT
Partecipazione Pubblicazione
01/10/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
12.000,00 Abitazione VITERBO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 155/1997

L'anno 2014 il giorno 1 ottobre ore 11,00, il Custode Delegato Dr. Giovanni Lucchetti con studio in Viterbo, via I Nievo 27, (tel. 0761/1695177), presso la sede (Cu.De.Vit. custodi delegati di Viterbo) presso il Tribunale, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia allegata agli atti.

LOTTO N. 2

Quota pari ad (1/2) della proprietà su abitazione ubicata in Civita Castellana, via del Risorgimento n. 27, piano primo, di mq. 86,00 circa, compreso sottotetto di mq. 79,00 circa, al Nceu fg. 19, vani 5,0.

Prezzo base - Euro 12.000,00

Offerta in aumento - Euro 1.000,00 (in caso di gara)

LOTTO N. 3

Quota pari ad (1/2) della proprietà su abitazione ubicata in Civita Castellana, via delle Gardenie n. 3, piano interrato (taverna di mq. 23,00) autorimessa all’interrato ed abitazione al piano terra e primo di mq. 78,00 circa; con giardino di mq. 200 recintato. Vani 6,5.

Prezzo base - Euro 13.000,00

Offerta in aumento - Euro 1.000,00 (in caso di gara)

Ogni offerente dovrà presentare presso la sede Cu.De.Vit. Tribunale di Viterbo, entro e non oltre le ore 12 del giorno precedente la vendita, (ad eccezione del sabato) offerta in busta chiusa. L’offerta dovrà contenere i dati completi dell’offerente, l’indicazione del prezzo offerto che non potrà essere inferiore al prezzo base, pena l’esclusione. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Viterbo seguito dal numero dell’esecuzione e dal nome del Professionista delegato suddetto, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione. Versamento del residuo prezzo e delle spese, entro gg. 90 dall’aggiudicazione. In mancanza di offerte verrà ordinato l’incanto per il giorno 8 ottobre 2014 ore 11,00. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la sede Cu.De.Vit o presso il suddetto Custode.

Viterbo, 29 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 279/2012 VIGNANELLO - VT
Partecipazione Pubblicazione
01/10/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
105.000,00 Terreno Edificabile VITERBO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 279/2012

L'anno 2014 il giorno 1 ottobre ore 9,00, il Giudice Dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Viterbo, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia allegata agli atti. (Custode Dr. Federico Tedeschi Porceddu Notaio associato Associazione tra Notai di Viterbo e Rieti, As.No.Vi.Ri, presso il palazzo di Giustizia di Viterbo, via Falcone e Borsellino n. 42, tel. 0761/351236-353973)

LOTTO UNICO

In Comune di Vignanello, terreno edificabile, in loc. Talano, facente parte del comprensorio C/5, della superf. catastale di are 10.08, distinto al Catasto Terreni al fg. 10. L’immobile risulta libero.

Prezzo base - Euro 105.000,00

Offerta in aumento - Euro 8.000,00 (in caso di gara)

Ogni offerente dovrà presentare presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari del Tribunale, entro e non oltre le ore 12 del giorno precedente la vendita, (ad eccezione del sabato) offerta in busta chiusa. L’offerta dovrà contenere i dati completi dell’offerente, l’indicazione del prezzo offerto che non potrà essere inferiore al prezzo base, pena l’esclusione. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Viterbo Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione. Versamento del residuo prezzo e delle spese, entro gg. 90 dall’aggiudicazione. In mancanza di offerte verrà ordinato l’incanto per il giorno 8 ottobre 2014 ore 9,00. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria (il venerdì dalle 9 alle 13) ove è in visione la perizia d’ufficio, o presso il suddetto Custode, ufficio As.No.Vi.Ri.

Viterbo, 29 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 195/09 + 265/10 CANINO - VT
Partecipazione Pubblicazione
01/10/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
5.500,00 Terreno con sovrastante fabbricato VITERBO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 195/09 + 265/10

L'anno 2014 il giorno 1 ottobre ore 9,00, il Giudice Dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Viterbo, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia allegata agli atti. (Custode Dr. Biancamaria Ciambella Notaio associato Associazione tra Notai di Viterbo e Rieti, As.No.Vi.Ri, presso il palazzo di Giustizia di Viterbo, via Falcone e Borsellino n. 42, tel. 0761/351236-353973)

LOTTO N. 1 (Lotto B)

In Comune di Canino, diritto di enfiteusi su terreno agricolo della superf. complessiva di mq. 6.160,00 con sovrastante fabbricato abusivo e non sanabile, distinto al Catasto Terreni al fg. 25, semin. Di mq. 2.980,00; 88 uliveto di mq. 1.430,00; 89 uliveto di mq. 1.750,00. L’immobile risulta in uso al debitore.

Prezzo base - Euro 5.500,00 (ribassato)

Offerta in aumento - Euro 500,00 (in caso di gara)

LOTTO N. 2 (Lotto D)

In Comune di Canino, diritto di proprietà su terreno agricolo in loc. Pratino della superf. complessiva di mq. 13.830,00, distinto al Catasto terreni fg. 51, di mq. 11.510,00, e mq. 2.320,00. L’immobile risulta in uso al debitore.

Prezzo base - Euro 23.000,00 (ribassato)

Offerta in aumento - Euro 1.000,00 (in caso di gara)

Ogni offerente dovrà presentare presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari del Tribunale, entro e non oltre le ore 12 del giorno precedente la vendita, (ad eccezione del sabato) offerta in busta chiusa. L’offerta dovrà contenere i dati completi dell’offerente, l’indicazione del prezzo offerto che non potrà essere inferiore al prezzo base, pena l’esclusione. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Viterbo Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione. Versamento del residuo prezzo e delle spese, entro gg. 90 dall’aggiudicazione. In mancanza di offerte verrà ordinato l’incanto per il giorno 8 ottobre 2014 ore 9,00. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria (il venerdì dalle 9 alle 13) ove è in visione la perizia d’ufficio, o presso il suddetto Custode, ufficio As.No.Vi.Ri.

Viterbo, 29 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 133/2012 MONTEFIASCONE - VT
Partecipazione Pubblicazione
01/10/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
63.500,00 Appartamento VITERBO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 133/2012

L'anno 2014 il giorno 1 ottobre ore 9,00, il Giudice Dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Viterbo, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia allegata agli atti. (Custode Dr. Anna Laura Paoletti Notaio associato Associazione tra Notai di Viterbo e Rieti, As.No.Vi.Ri, presso il palazzo di Giustizia di Viterbo, via Falcone e Borsellino n. 42, tel. 0761/351236-353973)

LOTTO UNICO

In Comune di Montefiascone, appartamento in via D. Alighieri 38/a, al piano primo, composto della superf. utile di circa mq. 53,50, oltre terrazza della superf. di mq. 36,00 circa, distinto al CF al fg. 34, p.lla 69 sub 2, Cat. A4 cl. 2, vani 3,5. L’immobile risulta in uso al debitore.

Prezzo base - Euro 63.500,00

Offerta in aumento - Euro 4.000,00 (in caso di gara)

Ogni offerente dovrà presentare presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari del Tribunale, entro e non oltre le ore 12 del giorno precedente la vendita, (ad eccezione del sabato) offerta in busta chiusa. L’offerta dovrà contenere i dati completi dell’offerente, l’indicazione del prezzo offerto che non potrà essere inferiore al prezzo base, pena l’esclusione. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Viterbo Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione. Versamento del residuo prezzo e delle spese, entro gg. 90 dall’aggiudicazione. In mancanza di offerte verrà ordinato l’incanto per il giorno 8 ottobre 2014 ore 9,00. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria (il venerdì dalle 9 alle 13) ove è in visione la perizia d’ufficio, o presso il suddetto Custode, ufficio As.No.Vi.Ri.

Viterbo, 29 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 65/12 VIGNANELLO - VT
Partecipazione Pubblicazione
01/10/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
37.000,00 Appartamento VITERBO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 65/12

L'anno 2014 il giorno 1 ottobre ore 11,00, il Custode Delegato Avv. Maria Giacinta Amodio, con studio in Viterbo, via dei Mille 80, tel. 0761/223707 (lun-merc-ven. 17,00-19,00), presso la sede (Cu.De.Vit. custodi delegati di Viterbo) presso il Tribunale, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia allegata agli atti.

LOTTO UNICO

In Vignanello via del Travaglio 20, piena proprietà su appartamento con superf. utile di mq. 60,00 con magazzino adiacente scavato nel masso di mq. 26, situato nel centro storico e raggiungibile a piedi o con mezzi a due ruote. L’unità abitativa al piano terra è composta da: cucina adiacente al bagno, camera e piccolo soggiorno dal quale si accede ad una seconda camera. Le condizioni dell’immobile sono di estremo degrado a livello igienico-sanitario ma non si evidenziano problemi a livello statico. L’abitazione è servita da acqua potabile, rete elettrica ed è privo di un impianto di riscaldamento. Esternamente a breve distanza dall’appartamento è situato un locale magazzino scavato nel masso, munito di chiusura. Il compendio pignorato è attualmente occupato dall’esecutata.

Prezzo base - Euro 37.000,00

Offerta in aumento - Euro 2.000,00 (in caso di gara)

Ogni offerente dovrà presentare presso la sede Cu.De.Vit. Tribunale di Viterbo, entro e non oltre le ore 12 del giorno precedente la vendita, (ad eccezione del sabato) offerta in busta chiusa. L’offerta dovrà contenere i dati completi dell’offerente, l’indicazione del prezzo offerto che non potrà essere inferiore al prezzo base, pena l’esclusione. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Viterbo seguito dal numero dell’esecuzione e dal nome del Professionista delegato suddetto, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione. Versamento del residuo prezzo e delle spese, entro gg. 90 dall’aggiudicazione. In mancanza di offerte verrà ordinato l’incanto per il giorno 8 ottobre 2014 ore di rito. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la sede Cu.De.Vit o presso il suddetto Custode.

Viterbo, 29 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
E.I. 125/08 AREZZO - AR
Partecipazione Pubblicazione
30/09/2014 24/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
79.000,00 Appartamento AREZZO

TRIBUNALE di AREZZO

La partecipazione alle vendite immobiliari attesta la perfetta conoscenza dell’immobile in vendita, dell’ordinanza e della perizia pertanto è obbligatoria la consultazione dei suddetti documenti, anche scaricabili on line, e l’identificazione dell’immobile posto in vendita

 

AREZZO

APPARTAMENTO

E.I. 125/08 Lotto 1 Via Angiolo Fabbrini n.10. Appartamento di mq 130 c.a. al secondo piano composto da ingresso-disimpegno, cucina, soggiorno, 2 camere, bagno, piccolo disimpegno, ripostiglio, soffitta al piano sottotetto con accesso da scala esterna. Corredato da resede esclusivo su cui insiste capanna.

Custode Giudiziario IVG (0575 383138 e 0577 318101). Per una migliore identificazione dell'immobile in vendita scaricare la perizia dal sito www.siena.astagiudiziaria.com. 

30 SETTEMBRE 2014 ore 18:00 AVV. PAOLO PAOLOZZI studio in Via Monte Falco n.37, Arezzo.

In caso di mancata presentazione di offerte di acquisto senza incanto si procederà alla VENDITA AL PUBBLICO INCANTO il

7 OTTOBRE 2014 ore 18:00 con le modalità riportate nell'ordinanza.

 

PREZZO BASE € 79.000 rilanci € 2.000

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 46/2011 FRISA - CH
Partecipazione Pubblicazione
30/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
22.782,00 Appartamento LANCIANO

 

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Calibri","sans-serif";}

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 46/2011

L’anno 2014 il giorno 30 Settembre alle ore 16,00. Il sottoscritto Dott. Domenico Giardino con studio in Fossacesia Via Mandrelli 27; delegato dal G.E. Tribunale di Lanciano, procederà innanzi a sé, presso il proprio studio alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano

LOTTO N. 1

In Frisa via Colle Alto 20, appartamento al piano terra, con annesso terreno pertinenziale e corte, composto da: due camere, corridoio, bagno e cantina con annesso porticato di pertinenza esclusiva. Diritti sulle parti comuni

Prezzo base – Euro 22.782,00

Aumento minimo – Euro 2.000,00

LOTTO N. 2

In Frisa via Colle Alto 20 Appartamento al piano primo, composto da: quattro camere, cucina, retrocucina, ripostiglio, due corridoi, due bagni, oltre balconi. Diritti sulle parti comuni.

Prezzo  base – Euro 43.032,00

Aumento minimo – Euro 2.000,00

LOTTO N. 3

In Frisa via Colle Alto 20 Appartamento al piano secondo, oltre balconi, composto da: quattro camere, cucina, retrocucina, ripostiglio, due corridoi, due bagni, oltre balconi. Diritti sulle parti comuni

Prezzo base – Euro 43.032,00

Aumento minimo – Euro 2.000,00

Vendita a corpo e non a misura

Ogni offerente dovrà presentare domanda in carta legale e dovrà essere depositata presso lo studio del professionista delegato entro le ore 12,00 del  giorno non festivo precedente quello fissato per la vendita. Alla domanda di partecipazione deve essere allegato due assegni circolari non trasferibili intestati al professionista delegato, pari la 10% del prezzo offerto per cauzione e 20% per spese. Nel caso la vendita senza incanto non venga aggiudicata si procederà alla vendita con incanto il 07.10.2014 alle 16,00. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale della perizia e dell’ordinanza di vendita.

Maggiori informazioni presso lo studio del Dott. Giardino Tel. 0872 578568

Lanciano, li 05.06.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 251/11 VIAREGGIO - LU
Partecipazione Pubblicazione
30/09/2014 17/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
45.563,00 Appartamento LUCCA

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 251/11

Il Notaio Dott. Gaetano Raspini su delega del Giudice Dell'Esecuzione Dr. Giacomo Lucente, Avvisa che il G. E. ha disposto la vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode I.V.G. tel. 0583.418555)

LOTTO UNICO

Appartamento per civile abitazione ubicato in Comune di Viareggio, frazione Torre del lago Puccini, via Galvani n. 7/5, posto al piano primo lato nord di un più ampio fabbricato; l’unità si compone di soggiorno cottura, camera, vano armadi, bagno, disimpegno e tre terrazzi. L’appartamento è dotato di impianto di riscaldamento a punti radianti con caldaia autonoma e si presenta al suo interno in mediocri condizioni di manutenzione. Vi si accede direttamente dalla via Galvani a mezzo di passo sterrato, sul quale è stata costituita servitù anche di luce e prospetto, come sulle pubbliche vie, a favore di tutte le porzioni del fabbricato che dal passo in oggetto hanno ed avranno accesso. Il fabbricato di cui fa parte, edificato alla fine degli anni 70, si presenta complessivamente in cattive condizioni di manutenzione.

- Prezzo base - Euro 45.563,00

Le offerte d'acquisto sulle quali dovrà essere applicata marca da bollo da Euro 16,00 dovranno essere presentate in busta chiusa, presso la Cancelleria delle Esec. Imm. del Tribunale di Lucca, entro e non oltre le ore 12:00 del 29.09.2014. L'offerta irrevocabile ex art. 571 comma 4 c.p.c. deve contenere l'indicazione del prezzo, del modo di pagamento ed ogni elemento utile alla valutazione dell'offerta, le generalità complete dell'offerente (cod. fiscale, copia di valido documento d'identità, ed in caso di comunione dei beni anche le generalità del coniuge; se persona giuridica, oltre all'indicazione delle generalità del legale rappresentante con copia del documento d'identità valido, dovrà essere allegato il certificato camerale aggiornato, oltre un deposito per cauzione pari al 10% della somma offerta, deposito da effettuarsi mediante assegno circolare intestato alla Banca del Monte di Lucca. Le offerte non saranno efficaci se pervenute oltre il termine stabilito.

Il Notaio delegato effettuerà l'esame delle offerte e la gara tra gli offerenti presso l'Ass. Notarile per le Proc. Esecutive il giorno 30.09.2014 successivo alla scadenza del termine per la presentazione delle offerte di acquisto ad ore 10:00. In caso di gara, ai sensi dell'art. 573 c.p.c. l'aumento minimo dovrà essere di Euro 1.000,00. In riferimento al disposto di cui all'art. 574 c.p.c. il Notaio delegato, se farà luogo alla vendita, disporrà il modo del versamento del prezzo da eseguirsi nel termine di giorni 90 dall'aggiudicazione. Qualora non si faccia luogo alla vendita e si debba procedere all'incanto, lo stesso avrà luogo il giorno 28.10.2014. L'aggiudicatario definitivo, dovrà versare entro il termine di giorni 60 dall’incanto il prezzo di aggiudicazione, detratta la cauzione già versata, sul conto corrente intestato alla procedura che sarà aperto, dopo l'aggiudicazione con il versamento della cauzione presso, presso la Banca del Monte di Lucca, sede di Lucca Piazza San Martino, ed all'atto dell'emissione del decreto di trasferimento dovrà provvedere a depositare presso l'Ass. Notarile per le Proc. Esec., mediante assegni circolari, la somma necessaria per la registrazione, trascrizione e voltura catastale del decreto di trasferimento, nonché i diritti di cancelleria ed i bolli dovuti per la copia autentica del decreto ad uso trascrizione. L'espletamento delle formalità di cancellazione delle trascrizioni dei pignoramenti e delle iscrizioni ipotecarie conseguenti al decreto di trasferimento, pronunciato dal G. E. ai sensi dell'art. 586 c.p.c., avverrà a cura e spese dell'aggiudicatario, sia nel caso di vendita senza incanto che di vendita all'incanto. La partecipazione all'incanto implica la conoscenza integrale e l'accettazione incondizionata di quanto contenuto nella relazione peritale e nei suoi allegati.

Ulteriori informazioni presso l'Associazione Notarile, tel. 0583/957605 ove sarà possibile prendere visione ed estrarre copia della perizia nei giorni di mercoledì e giovedì dalle ore 10:00 alle ore 12:00

Lucca, 28.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 210/06 + 145/09 + 159/09 BAGNI DI LUCCA - LU
Partecipazione Pubblicazione
30/09/2014 16/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
53.460,00 Abitazione LUCCA

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 210/06 + 145/09 + 159/09

Il Notaio Gaetano Raspini su delega del Giudice Dell'Esecuzione Dr. Giacomo Lucente Avvisa che il G. E. ha disposto la vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode I.V.G. tel. 0583.418555)

LOTTO PRIMO

A) Diritti della piena proprietà sopra un fabbricato abitativo sito in Comune di Bagni di Lucca, Pieve dei Monti di Villa, località Alla Costa n. 14. Il fabbricato ubicato in posizione indipendente elevato a due piani fuori terra, compreso il terrestre, oltre ad un piano seminterrato, è composto al piano terreno da ingresso/soggiorno, bagno, vano scale/disimpegno, cucina/tinello, camera e sala con altro ingresso; al piano superiore sottotetto, raggiungibile tramite vano scale interno, è composto da disimpegno, ampia sala, bagno e quattro camere, di cui una con balcone coperto; al piano seminterrato, accessibile sia dall’esterno sia dal vano scale interno, è composto da due ampi vani per cantina e caldaia, ripostiglio, oltre ad altro ripostiglio/cantina con accesso autonomo dal porticato posto ad est. All’esterno del fabbricato è posto un forno ubicato sul lato sud, un manufatto ex porcilaia ed altro piccolo vano per cabina Enel posti ad est. Il fabbricato è corredato da due appezzamenti di terreno ad uso di resede. L’impianto termico è costituito da una caldaia alimentata a gasolio posta nello scantinato, gli elementi radianti sono costituiti da radiatori in alluminio. Complessivamente l’abitazione è da considerarsi in buono stato di manutenzione. La superficie utile complessiva della parte abitativa è di circa mq. 180, quella del piano scantinato è di circa mq. 72. B) Diritti della piena proprietà su cinque appezzamenti di terreno della superficie catastale complessiva di mq. 22.350 e su un fabbricato ex rurale, siti in Comune di Bagni di Lucca, Pieve dei Monti di Villa in diverse località. I terreni rappresentati nel foglio 85 sono ubicati in posizione limitrofa al fabbricato per abitazione di cui al punto precedente, in località Alla Costa. In particolare la particella 235 rappresenta di fatto il giardino dell’abitazione, mentre le particelle 234 e 236 sono in parte incolte e semiboschive. La particella 237 è di fatto un fabbricato ex rurale censito come ente urbano costituito da un corpo di fabbrica indipendente, in parte appoggiato al monte a nord, e composto e da altri due vani al piano superiore sottotetto, accessibili autonomamente dall’esterno sul lato nord. Il fabbricato è privo di impianti ed in mediocri condizioni di manutenzione e conservazione, la superficie utile del fabbricato è di circa mq. 30 per piano per un totale di circa mq. 60. I terreni rappresentanti nel foglio 86 ubicata in località “Colucciore”, nel foglio 93 ubicata in località “Alla Capanna, sono costituiti da appezzamenti di terreno di forma irregolare di natura terrazzata parte incolti e parte ricoperti da boscaglia.

- Prezzo base – Euro 53.460,00

LOTTO QUARTO

Diritti della piena proprietà su appezzamento di terreno edificabile di natura pianeggiante e forma irregolare, della superficie catastale di mq. 5.990, sito in Comune di Lucca, frazione S. Maria a Colle, località “Al Berti”, confinante a nord con la via Sarzanese, da cui ha accesso diretto.

- Prezzo base – Euro 51.069,00

Le offerte d'acquisto sulle quali dovrà essere applicata marca da bollo da Euro 16,00, dovranno essere presentate in busta chiusa, presso la Cancelleria delle Esec. Imm. del Tribunale di Lucca, entro e non oltre le ore 12:00 del 29.09.2014. L'offerta irrevocabile ex art. 571 comma 4 c.p.c. deve contenere l'indicazione del prezzo, del modo di pagamento ed ogni elemento utile alla valutazione dell'offerta, le generalità complete dell'offerente (cod. fiscale, copia di valido documento d'identità, ed in caso di comunione dei beni anche le generalità del coniuge; se persona giuridica, oltre all'indicazione delle generalità del legale rappresentante con copia del documento d'identità valido, dovrà essere allegato il certificato camerale aggiornato, oltre un deposito per cauzione pari al 10% della somma offerta, deposito da effettuarsi mediante  assegno circolare intestato alla Banca del Monte di Lucca. Le offerte non saranno efficaci se pervenute oltre il termine stabilito

Il Notaio delegato effettuerà l'esame delle offerte e la gara tra gli offerenti presso l'Ass. Notarile per le Proc. Esecutive il giorno 30.09.2014 successivo alla scadenza del termine per la presentazione delle offerte di acquisto ad ore 10:00. In caso di gara, ai sensi dell'art. 573 c.p.c. l'aumento minimo dovrà essere di Euro 2.000,00 per il primo e quarto lotto. In riferimento al disposto di cui all'art. 574 c.p.c. il Notaio delegato, se farà luogo alla vendita, disporrà il modo del versamento del prezzo da eseguirsi nel termine di giorni 30 dall'aggiudicazione. Qualora non si faccia luogo alla vendita e si debba procedere all'incanto, lo stesso avrà luogo il giorno 28.10.2014.

L'aggiudicatario definitivo, dovrà versare entro il termine di giorni 30 dall’incanto il prezzo di aggiudicazione, detratta la cauzione già versata, sul conto corrente intestato alla procedura che sarà aperto, dopo l'aggiudicazione con il versamento della cauzione presso, presso la Banca del Monte di Lucca, sede di Lucca Piazza San Martino, ed all'atto dell'emissione del decreto di trasferimento dovrà provvedere a depositare presso l'Ass. Notarile per le Proc. Esec., mediante assegni circolari, la somma necessaria per la registrazione, trascrizione e voltura catastale del decreto di trasferimento, nonché i diritti di cancelleria ed i bolli dovuti per la copia autentica del decreto ad uso trascrizione. L'espletamento delle formalità di cancellazione delle trascrizioni dei pignoramenti e delle iscrizioni ipotecarie conseguenti al decreto di trasferimento, pronunciato dal G. E. ai sensi dell'art. 586 c.p.c., avverrà a cura e spese dell'aggiudicatario, sia nel caso di vendita senza incanto che di vendita all'incanto. La partecipazione all'incanto implica la conoscenza integrale e l'accettazione incondizionata di quanto contenuto nella relazione peritale e nei suoi allegati.

Ulteriori informazioni presso l'Associazione Notarile, tel. 0583/957605 ove sarà possibile prendere visione ed estrarre copia della perizia nei giorni di mercoledì e giovedì dalle ore 10:00 alle ore 12:00

Lucca, 28.05.2014

 

 

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 27/2010 CEPAGATTI - PE
Partecipazione Pubblicazione
30/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
52.500,00 Appartamento PESCARA

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 27/2010

L’anno 2014 il giorno 30 settembre ore 15,30, il Professionista Delegato Dr. Michele Murgo, con studio in Pescara, via Teramo n. 8 (tel. 085/299.286), presso il Tribunale di Pescara, Sala delle Pubbliche Udienze, via A. Lo Feudo Pescara, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti.

LOTTO N. 1

In Cepagatti, Cda Villanova di Cepagatti, appartamento al piano terra con corte comune, vani 6. Abitato dagli esecutati.

Prezzo base - Euro 52.500,00

Aumento minimo - Euro 2.000,00 (in caso di gara)

LOTTO N. 2

In Cepagatti, Cda Villanova di Cepagatti, appartamento al piano primo con corte comune, vani 7. Detenuto da terzi senza titolo.

Prezzo base - Euro 54.300,00

Aumento minimo - Euro 2.000,00 (in caso di gara)

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare intestato al Professionista Delegato. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo il giorno 14 ottobre 2014 alle ore 15,30, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista suddetto. La partecipazione alla vendita, presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il Professionista delegato suddetto, il lunedì ed il mercoledì, dalle ore 10,00 alle ore 12,00.

Pescara, 27 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 268/2011 PESCARA - PE
Partecipazione Pubblicazione
30/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
184.300,00 Appartamento PESCARA

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 268/2011

L’anno 2014 il giorno 30 settembre ore 15,00, il Professionista Delegato Dr. Michele Murgo, con studio in Pescara, via Teramo n. 8 (tel. 085/299.286), presso il Tribunale di Pescara, Sala delle Pubbliche Udienze, via A. Lo Feudo Pescara, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti.

LOTTO UNICO

In Pescara, via Naz. Adriatica sud 70, appartamento al piano primo composto da quattro vani oltre accessori e balconi.

Prezzo base - Euro 184.300,00

Aumento minimo - Euro 7.000,00 (in caso di gara)

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare intestato al Professionista Delegato. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo il giorno 14 ottobre 2014 alle ore 15,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista suddetto. La partecipazione alla vendita, presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il Professionista delegato suddetto, il lunedì ed il mercoledì, dalle ore 10,00 alle ore 12,00.

Pescara, 27 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 104/2007 PIANELLA - PE
Partecipazione Pubblicazione
30/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
276.898,00 Fabbricato PESCARA

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 104/2007

L’anno 2014 il giorno 30 settembre ore 15,00, il Professionista Delegato Avv. Salvatore Marco Coco, con studio in Pescara, via Firenze 10 (tel. 085/4222674 – 4221878), presso il Tribunale di Pescara, Sala delle Pubbliche Udienze, via A. Lo Feudo Pescara, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti.

LOTTO N. 1

In Pianella Cda Astignano, 153, quota di 11/12 di fabbricato costituito da piano terra e primo, oltre sottotetto adibito ad abitazione. Quota di 11/12 di terreni.

Prezzo base - Euro 276.898,00

Aumento minimo - Euro 9.000,00 (in caso di gara)

LOTTO N. 2

In Pianella Cda Astignano, quota pari ad (1/2) su terreni ricadenti in zona agricola E.

Prezzo base - Euro 24.894,00

Aumento minimo - Euro 750,00 (in caso di gara)

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare intestato al Professionista Delegato. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo il giorno 7 ottobre 2014 alle ore 15,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista suddetto. La partecipazione alla vendita, presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il Professionista delegato suddetto, dal lunedì al venerdì, dalle ore 17,00 alle ore 19,00.

Pescara, 5 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Fallimento n. 1/10 ORTONA - CH
Partecipazione Pubblicazione
29/09/2014 14/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
Capannone CHIETI

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Fallimento n. 1/10

L’anno 2014 il giorno 29 Settembre alle ore 12,00, Il sottoscritto Dott. Marco Calella con studio in Chieti via Emanuele Gaetani D’Aragona n.12. delegato dal G.D. presso lo studio del Notaio Giuseppe Tragnone sito in Chieti via Della Liberazione 13 si terrà la vendita soggetta ad IVA del seguente bene

LOTTO UNICO

Piena proprietà di capannone industriale ed annesso appartamento sito in Ortona C.da Cucullo, una porzione destinata ad opificio uffici e annessi, una ad abitazione .

Prezzo base d’asta - Euro 520.000,00

Offerte minime in aumento – Euro 5.000,00

Le offerte di acquisto dovranno essere presentate entro le ore 12,00 del giorno antecedente la data dell’asta, presso lo studio del Notaio incaricato Dott. Giuseppe Tragnone. Si precisa che la vendita è fissata di lunedì, il termine ultimo di presentazione delle offerte è il venerdì precedente. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti

Tutte le richieste di informazioni possono essere inoltrate al Curatore Dott. Marco Calella all’indirizzo di posta elettronica certificata f1.2010chieti@pecfallimenti.it

Chieti  19.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 473/12 PRATOVECCHIO - AR
Partecipazione Pubblicazione
26/09/2014 21/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
265.000,00 Laboratorio AREZZO

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 473/12

L'anno 2014 il giorno 26 settembre alle ore 16:00, l’Avv. Alessandro Angiolini, presso lo Studio Legale in Arezzo, Corso Italia n 162; procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode Giudiziario I.V.G.)

LOTTO N. 1

In Pratovecchio Via dei Legni n.8; Al PT due locali ad uso laboratorio, uno dei quali dotato di soppalco, tre servizi igienici, deposito. Al P1 due uffici, servizio igienico, magazzino e deposito. Occupato con Titolo Opponibile.

- Prezzo base - Euro 265.000,00

Offerte in busta chiusa esclusivamente entro le ore 13:00 del giorno precedente la vendita, allegando assegno circolare non trasferibile intestato al “Tribunale di Arezzo Esecuzione Immobiliare N. ...” pari al 10% del prezzo offerto. In caso di mancata presentazione di offerte di acquisto senza incanto si procederà alla vendita al pubblico incanto il 3 ottobre 2014, con le modalità riportate nell’ordinanza. La partecipazione alle vendite immobiliari attesta la perfetta conoscenza dell’immobile in vendita, dell’ordinanza e della perizia pertanto è obbligatoria la consultazione dei suddetti documenti e l’identificazione dell’immobile posto in vendita.

Maggiori informazioni in Cancelleria o presso I.V.G. telefono 0575.383138

Arezzo, 27.06.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 72/13 TERRANUOVA BRACCIOLINI - AR
Partecipazione Pubblicazione
26/09/2014 21/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
151.000,00 Appartamento AREZZO

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 72/13

L'anno 2014 il giorno 26 settembre alle ore 18:00, l’Avv. Andrea Pastorelli, presso il suo studio in Arezzo, Piazza Sant’Agostino n. 15; procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode Giudiziario I.V.G.)

LOTTO N. 1

In Terranuova Bracciolini Via Aldo Moro n.62; Appartamento con ingresso/disimpegno, ampio soggiorno/pranzo (con camino in muratura), una piccola cucina con ripostiglio, due servizi igienici, tre vani e due terrazze.

- Prezzo base - Euro 151.000,00

Offerte in busta chiusa esclusivamente entro le ore 13:00 del giorno precedente la vendita, allegando assegno circolare non trasferibile intestato al “Tribunale di Arezzo Esecuzione Immobiliare N. ...” pari al 10% del prezzo offerto. In caso di mancata presentazione di offerte di acquisto senza incanto si procederà alla vendita al pubblico incanto il 3 ottobre 2014, con le modalità riportate nell’ordinanza. La partecipazione alle vendite immobiliari attesta la perfetta conoscenza dell’immobile in vendita, dell’ordinanza e della perizia pertanto è obbligatoria la consultazione dei suddetti documenti e l’identificazione dell’immobile posto in vendita.

Maggiori informazioni in Cancelleria o presso I.V.G. telefono 0575.383138

Arezzo, 27.06.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 29/2010 CASTEL GIORGIO - TR
Partecipazione Pubblicazione
26/09/2014 12/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
8.600,00 Appartamento TERNI

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 29/2010

L’anno 2014 il giorno 26 settembre ore 11,30, il Custode Delegato Avv. Patrizia Roncella, con studio in Orvieto via del Popolo n. 36, tel. e fax 0763/341915, presso il Tribunale di Terni su delega del G.E., procederà alla vendita senza incanto ed all’esame delle offerte, dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia in atti.

LOTTO N. 1

Diritti pari a 1/3 su appartamento per civile abitazione posto al piano terra del fabbricato sito in Castel Giorgio, via di Case Fumetti n. 7. Al Nceu fg. 19 abitazione di tipo popolare, vani catastali 6.

Prezzo base - Euro 8.600,00

Rilancio minimo - Euro 400,00

LOTTO N. 2

Diritti pari a 1/9 su appartamento per civile abitazione posto al piano primo del fabbricato sito in Comune di Castel Giorgio, via di Case Fumetti n. 9. Al Nceu fg. 19 abitazione di tipo popolare, vani catastali 2,5.

Prezzo base - Euro 1.500,00

Rilancio minimo - Euro 200,00

(tutto meglio descritto nella relazione di stima allegata agli atti)

Termine per la presentazione delle offerte per la vendita senza incanto entro le ore 11,00 del giorno precedente. In caso di esito negativo della vendita senza incanto, avrà luogo vendita con incanto dei medesimi beni lo stesso giorno alle ore 12,00 con lo stesso prezzo base e rilanci minimi non inferiori ad Euro 600,00 per il lotto N. 1 ed Euro 200,00 per il lotto N. 2, con presentazione delle domande entro le ore 12 del giorno precedente. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il suddetto Custode e presso la Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari del Tribunale (Centralino 0744/3981) o presso il call center n. verde 800630663.

Terni, 30 aprile 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 50/2008 ORVIETO - TR
Partecipazione Pubblicazione
26/09/2014 12/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
23.200,00 Abitazione TERNI

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 50/2008

L’anno 2014 il giorno 26 settembre ore 9,30, con apertura delle buste alle ore 9,00, il Custode Delegato Avv. Stefania Rossi, con studio in Orvieto pza 29 marzo n. 24, tel. e fax 0763/341858, presso il Tribunale di Terni su delega del G.E., procederà alla vendita senza incanto ed all’esame delle offerte, dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia in atti.

LOTTO UNICO

Piena proprietà su porzione indipendente di immobile ad uso abitativo, in mediocre stato di manutenzione, sito in Comune di Orvieto, Fraz. Sugano, via San Rocco n. 128, posto all’interno del centro storico della superf. totale di mq. 97,53, composto da cellaio-cantina a piano terra, cucina e sala al piano primo, due camere da letto, disimpegno e piccolo wc al piano secondo. Detto immobile risulta censito al Nceu fg. 174, vani 6,5. Si da atto che l’immobile è libero.

Prezzo base - Euro 23.200,00

Rilancio minimo - Euro 2.000,00

(tutto meglio descritto nella relazione di stima allegata agli atti)

Termine per la presentazione delle offerte per la vendita senza incanto entro le ore 11,00 del giorno precedente. In caso di esito negativo della vendita senza incanto, avrà luogo vendita con incanto dei medesimi beni lo stesso giorno alle ore 10,00 con le stesse condizioni di vendita, e con presentazione delle domande entro le ore 12 del giorno precedente. In tale udienza, a differenza della prima, per aggiudicarsi i beni, sarà necessario effettuare almeno un rilancio del prezzo. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il suddetto Custode e presso la Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari del Tribunale (Centralino 0744/3981) o presso il call center n. verde 800630663.

Terni, 15 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 55/2008 FICULLE - TR
Partecipazione Pubblicazione
26/09/2014 12/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
15.825,00 Appartamento TERNI

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 55/2008

L’anno 2014 il giorno 26 settembre ore 10,00, il Custode Delegato Avv. Ester Ferrara, con studio in Orvieto via del Popolo n. 36, tel. e fax 0763/393876, presso il Tribunale di Terni su delega del G.E., procederà alla vendita senza incanto ed all’esame delle offerte, dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia in atti.

LOTTO N. 1

Diritti di piena proprietà su mini appartamento di civile abitazione facente parte di un edificio ubicato in Comune di Ficulle, Fraz. Olevole n. 47, consistenza vani 3,5. Terreni facenti parte del lotto 1, ubicati in Fraz. Olevole limitrofi all’abitazione.

Prezzo base - Euro 15.825,85

Rilancio minimo – Euro 800,00

LOTTO N. 2

Diritti di proprietà pari ad (1/2) su appartamento di civile abitazione, facente parte di un edificio ubicato in Comune di Ficulle Fraz. Olevole n. 49, confine con strada pubblica proprietà esecutato, con una superf. utile piano terra e primo di circa mq. 54,47, piano seminterrato di circa mq. 14,13, non collegato con il piano terra ma con accesso da esterno del fabbricato principale, terrazzo esterno per mq. 8,28.

Prezzo base - Euro 11.385,93

Rilancio minimo – Euro 800,00

LOTTO N. 3

Diritti di proprietà pari ad (1/2) su ex fabbricato rurale costituito da piano terra, piano primo sottostrada, piano secondo sottostrada, distinto al Nceu della Prov. Di Terni al fg. 4, p.lla 153, consistenza mq. 72: A) al piano terra trova ubicazione un ambiente destinato a garage della superf. utile di circa mq. 17,97. B) al piano primo sottostrada trova ubicazione un ambiente destinato a ripostiglio con altezza interna di ml. 2,20 per una superf. coperta di circa mq. 16.39. C) al piano secondo sottostrada risulta essere ubicato un ambiente destinato a cantina con ingresso costituito da ambiente realizzato in muratura ordinaria allo stato grezzo, con altezza media di circa ml. 2,30 con superf. di circa mq. 14,70, collegato all’ambiente in muratura risulta essere una grotta naturale. Terreno distinto al fg. 4, qualità uliveto superf. mq. 860,00.

Prezzo base - Euro 6.311,88

Rilancio minimo – Euro 500,00

LOTTO N. 4

Diritti di proprietà pari ad (1/2) su terreni di varia natura ubicati in varie zone limitrofe all’abitato della Fraz. di Olevole e sono costituite da terreni seminativi, boscati e incolti.

Prezzo base - Euro 2.270,95

Rilancio minimo – Euro 200,00

(tutto meglio descritto nella relazione di stima allegata agli atti)

Termine per la presentazione delle offerte per la vendita senza incanto entro le ore 11,00 del giorno precedente. In caso di esito negativo della vendita senza incanto, avrà luogo vendita con incanto dei medesimi beni lo stesso giorno alle ore 10,30 con le stesse condizioni di vendita, e con presentazione delle domande entro le ore 12 del giorno precedente. In tale udienza, a differenza della prima, per aggiudicarsi i beni, sarà necessario effettuare almeno un rilancio del prezzo. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il suddetto Custode e presso la Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari del Tribunale (Centralino 0744/3981) o presso il call center n. verde 800630663.

Terni, 15 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 38/2009 ORVIETO - TR
Partecipazione Pubblicazione
26/09/2014 12/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
127.500,00 Appartamento TERNI

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 38/2009

L’anno 2014 il giorno 26 settembre ore 11,30, il Custode Delegato Avv. Ester Ferrara, con studio in Orvieto via del Popolo n. 36, tel. e fax 0763/393876, presso il Tribunale di Terni su delega del G.E., procederà alla vendita senza incanto ed all’esame delle offerte, dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia in atti.

LOTTO N. 2

Diritti di piena proprietà su appartamento sito in Comune di Orvieto, Strada del Lapone n. 16, piano S1, T, Primo, vani 7,5 superficie catastale mq. 189. Appartamento sito in Comune di Orvieto, Strada del Lapone, piano T, mq. 181,00 superf. catastale mq. 187. Terreno sito in Comune di Orvieto, bosco ceduo ha. 3,59,90. Terreno sito ove sopra, bosco ceduo, ha. 8,82,20.

Prezzo base - Euro 127.500,00

Rilancio minimo – Euro 2.000,00

(tutto meglio descritto nella relazione di stima allegata agli atti)

Termine per la presentazione delle offerte per la vendita senza incanto entro le ore 11,00 del giorno precedente. In caso di esito negativo della vendita senza incanto, avrà luogo vendita con incanto dei medesimi beni lo stesso giorno alle ore 12,00 con lo stesso prezzo base e con rilanci di Euro 4.000,00, e con presentazione delle domande entro le ore 12 del giorno precedente. In tale udienza, a differenza della prima, per aggiudicarsi i beni, sarà necessario effettuare almeno un rilancio del prezzo. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il suddetto Custode e presso la Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari del Tribunale (Centralino 0744/3981) o presso il call center n. verde 800630663.

Terni, 15 maggio 2014

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 14/09 ORVIETO - TR
Partecipazione Pubblicazione
26/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
142.500,00 Appartamento TERNI

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 14/09

L’anno 2014 il giorno 26 settembre ore 11,30, il Custode Delegato Dr.ssa Claudia Bartolucci, con studio in Orvieto pza Cacciatori del Tevere n. 16, tel. e fax 0763/341536, presso il Tribunale di Terni su delega del G.E., procederà alla vendita senza incanto ed all’esame delle offerte, dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia in atti.

LOTTO UNICO

Appartamento censito al C.F. del Comune di Orvieto, al fg. 214, p.lla 6 sub 2 cat. A/2, classe 6, vani 8,5, loc. Buon Respiro, piano primo e terra. Locale destinato a ristorazione e affittacamere censito al Catasto Fabbricati del Comune di Orvieto al fg. 214, p.lla sub 5, cat. D/2, loc. Buon Respiro, piano terra e primo. Magazzino censito al C.F. Comune di Orvieto fg. 214, p.lla 6 sub 4 cat. C/2 classe 10 mq. 30, in uno stato fatiscente. Terreni uso seminativo limitrofi al fabbricato principale censiti al C.T. al fg. 214, p.lla 159, qualità seminativo arb. Classe 4, superf. mq. 525, e p.lla 161 semin. Arb. Classe 4, superf. mq. 4345, p.lla 63 semin. Cl. 3, mq. 7474, p.lla 166, qualità pascolo cl. 1 mq. 5065, p.lla 169, pascolo cl. 1 mq. 75. Contestualmente alla presente ordinanza viene adottato apposito ordine di liberazione dei beni posti in vendita in modo che gli immobili siano effettivamente liberi da persone e cose entro il termine di pagamento del saldo prezzo.

Prezzo base - Euro 142.500,00

Rilancio minimo - Euro 8.000,00

(tutto meglio descritto nella relazione di stima allegata agli atti)

Termine per la presentazione delle offerte per la vendita senza incanto entro le ore 11,00 del giorno precedente. In caso di esito negativo della vendita senza incanto, avrà luogo vendita con incanto dei medesimi beni lo stesso giorno alle ore 12,00 con le stesse condizioni di vendita e con presentazione delle domande entro le ore 12 del giorno precedente. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il suddetto Custode e presso la Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari del Tribunale (Centralino 0744/3981) o presso il call center n. verde 800630663.

Terni, 20 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 187/08 STRONCONE - TR
Partecipazione Pubblicazione
26/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
72.000,00 Negozio TERNI

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 187/08

L’anno 2014 il giorno 26 settembre ore 9,15, con apertura delle buste alle ore 9,00, il Custode Delegato Avv. Maurizio Quadrini, 0744/428220, presso il Tribunale di Terni su delega del G.E., procederà alla vendita senza incanto ed all’esame delle offerte, dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e meglio descritti nella perizia in atti.

LOTTO N. 1

Diritto di piena proprietà su negozio sito in Stroncone, via Padre Angelo Coletti n. 1 (catastalmente via San Francesco) trattasi di porzione immobiliare ad uso negozio per esposizione e vendita mobili in genere. L’unità immobiliare si sviluppa su tre livelli collegati da due scale interne. Il piano seminterrato, è composto da ampio locale esposizione, centrale termica, ripostigli e magazzino con ingresso esterno; il piano terra è costituito da ampio locale per esposizione, uffici e bagno; il piano primo è costituito da un unico locale ad uso esposizione ed è unito di fatto con la terrazza, la cui consistenza è compresa nella particella (omissis) oggetto della presente procedura esecutiva. N.B. Ipotesi: per una migliore fruibilità del bene è stato previsto di frazionare il piano terzo della suddetta unità immobiliare ed eseguire una fusione con l’unità immobiliare ad uso abitazione distinta con la p.lla (omissis). Tale intervento include la chiusura dell’asola della scala di accesso dal piano secondo al piano terzo. Si precisa che tale operazione comporta una pratica edilizia per divisione di unità immobiliare, fusione con altra unità immobiliare e successiva variazione catastale. Il costo stimato per la pratica edilizia, variazione catastale, oneri, concessori e comprese le spese tecniche è attualmente stimabile in Euro 10.000,00 previo parere per l’autorizzazione paesaggistica ai sensi della L. 490./99. L’U.I. sviluppa una superf. lorda complessiva di circa mq. 468,98. L’immobile è libero.

Prezzo base - Euro 72.000,00

Rilancio minimo - Euro 2.000,00

LOTTO N. 2

Diritto di piena proprietà su appartamento di civile abitazione sito in Stroncone, via Padre Angelo Coletti n. 1 (catastalmente via San Francesco); sito al piano primo di un fabbricato elevato di due piani fuori terra ed uno seminterrato avente destinazione promiscua residenziale e commerciale. L’unità immobiliare è composta da: ingresso, angolo cottura, cucina disimpegno, soggiorno, quattro camere, bagno wc, due balconi, terrazza coperta. L’immobile è unito di fatto attraverso la terrazza con l’unità immobiliare distinta con la particella (omissis) oggetto della presente procedura esecutiva. L’accesso all’abitazione avviene attraverso il passaggio sulla scala esterna collegata anche al piano inferiore ed insistente sulla particella (omissis). Ipotesi: per una migliore fruibilità del bene è stato previsto di frazionare il piano terzo della unità immobiliare distinta con il sub 1 di cui al lotto 1 ed eseguire una fusione con l’unità immobiliare di cui al presente lotto. Il costo stimato per la pratica edilizia, variazione catastale, oneri, concessori e comprese le spese tecniche è attualmente stimabile in Euro 10.000,00 previo parere per l’autorizzazione paesaggistica ai sensi della L. 490/99. L’U.I. sviluppa una superf. lorda complessiva di circa mq. 243,51. L’immobile è occupato dai debitori esecutati ed in pari tempo alla emissione dell’ordinanza di vendita è stato emesso l’ordine di liberazione e sarà effettivamente libero entro 90 giorni dalla conclusa vendita.

Prezzo base - Euro 55.000,00

Rilancio minimo - Euro 2.000,00

(tutto meglio descritto nella relazione di stima allegata agli atti)

Termine per la presentazione delle offerte per la vendita senza incanto entro le ore 11,00 del giorno precedente. In caso di esito negativo della vendita senza incanto, avrà luogo vendita con incanto dei medesimi beni lo stesso giorno alle ore 10,30 con gli stessi prezzi base e con aumento di Euro 4.000,00 per ciascun lotto, e con presentazione delle domande entro le ore 12 del giorno precedente. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il suddetto Custode e presso la Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari del Tribunale (Centralino 0744/3981) o presso il call center n. verde 800630663.

Terni, 15 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 99/13 CASTIGLION FIORENTINO - AR
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 21/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
271.000,00 Abitazione AREZZO

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 99/13

L'anno 2014 il giorno 25 settembre alle ore 18:00, l’Avv. Andrea Pastorelli, presso il suo studio in Arezzo, Piazza Sant’Agostino n. 15; procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode Giudiziario I.V.G.)

LOTTO N. 1

In Castiglion Fiorentino, Loc. Castroncello; Diritto di piena proprietà per l’intero; il compendio è formato da abitazione con accessori e resede. PT allo stato rustico; al P1 cucina, soggiorno, tre camere, due bagni, disimpegni e loggia. Il tutto inserito in un grande giardino recintato.

- Prezzo base - Euro 271.000,00

Offerte in busta chiusa esclusivamente entro le ore 13:00 del giorno precedente la vendita, allegando assegno circolare non trasferibile intestato al “Tribunale di Arezzo Esecuzione Immobiliare N. ...” pari al 10% del prezzo offerto. In caso di mancata presentazione di offerte di acquisto senza incanto si procederà alla vendita al pubblico incanto il 2 ottobre 2014, con le modalità riportate nell’ordinanza. La partecipazione alle vendite immobiliari attesta la perfetta conoscenza dell’immobile in vendita, dell’ordinanza e della perizia pertanto è obbligatoria la consultazione dei suddetti documenti e l’identificazione dell’immobile posto in vendita.

Maggiori informazioni in Cancelleria o presso I.V.G. telefono 0575.383138

Arezzo, 27.06.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 135/2012 PIZZOFERRATO - CH
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
58.500,00 Mini Appartamento LANCIANO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 135/2012

L’anno 2014 il giorno 25 Settembre alle ore 16,00. Il sottoscritto Avv. Elena Geniola con studio in Lanciano via Mario Bianco 4 Tel. 0872.713337; delegato dal G.E. Tribunale di Lanciano, procederà innanzi a sé, presso il proprio studio alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano

LOTTO N. 1

In Pizzoferrato Loc. San Domenico Villaggio Valle del Sole Viale Del Querceto, mini appartamento al primo piano e sovrastante sottotetto, composto da due vani e accessori. 

Prezzo base – Euro 58.500,00

Aumento minimo – Euro 2.000,00

LOTTO N. 2

In Pizzoferrato Loc. San Domenico Villaggio Valle del Sole Viale Del Querceto, autorimessa al piano terra

Prezzo base – Euro 5.100,00

Aumento minimo – Euro 1.000,00

Ogni offerente dovrà presentare domanda in carta legale e dovrà essere depositata presso lo studio del professionista delegato dal lunedì al venerdì dalle ore 12,00 del  giorno non festivo precedente quello fissato per la vendita. Alla domanda di partecipazione deve essere allegato due assegni circolari non trasferibili intestati a Esecuzione Immob. 135/2012 Tribunale di Lanciano, pari la 10% del prezzo offerto per cauzione e 20% per spese. Nel caso la vendita senza incanto non venga aggiudicata si procederà alla vendita con incanto il 02.10.2014 alle 16,00. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale della perizia e dell’ordinanza di vendita.

Maggiori informazioni e consultazioni atti presso il Custode cell. 347.3134269

Lanciano, li  25.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 74/2013 LANCIANO - CH
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
74.400,00 Immobile LANCIANO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 74/2013

L’anno 2014 il giorno 25 Settembre alle ore 10,00. Il sottoscritto Avv. Elena Geniola con studio in Lanciano via Mario Bianco 4 Tel. 0872.713337; delegato dal G.E. Tribunale di Lanciano, procederà innanzi a sé, presso il proprio studio alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano

LOTTO UNICO

In Lanciano Via Dell’Asilo 14, Immobile ad uso residenziale al piano primo composto da soggiorno, cucina, camera e bagno e fornito di ripostiglio e corte esclusiva al piano terra

Prezzo base – Euro 74.400,00

Aumento minimo – Euro 2.000,00

Ogni offerente dovrà presentare domanda in carta legale e dovrà essere depositata presso lo studio del professionista delegato dal lunedì al venerdì dalle ore 12,00 del  giorno non festivo precedente quello fissato per la vendita. Alla domanda di partecipazione deve essere allegato due assegni circolari non trasferibili intestati a Esecuzione Immob. 74/2013 Tribunale di Lanciano, pari la 10% del prezzo offerto per cauzione e 20% per spese. Nel caso la vendita senza incanto non venga aggiudicata si procederà alla vendita con incanto il 02.10.2014 alle 10,00. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale della perizia e dell’ordinanza di vendita.

Maggiori informazioni e consultazioni atti presso il Custode cell. 347.3134269

Lanciano, li  29.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 551/2008 FIRENZE - FI
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 10/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
652.500,00 Abitazione FIRENZE

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 551/2008

L’anno 2014 il giorno 25 settembre ore 12,30, il Giudice dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Firenze, vle Guidoni 61, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti.

LOTTO UNICO

In Firenze, via della Covacchia 14, quartiere per civile abitazione articolato su tre piani con cantina ed autorimessa limonaia e resede. Libero. Appezzamento di terreno di mq. 290,00. Libero.

Prezzo base - Euro 652.500,00

Aumento minimo - Euro 5.000,00 (in caso di gara)

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare domanda, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Poste Italiane Spa Patrimonio Bancoposta. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 13 novembre 2014 alle ore 12,00 si procederà ad incanto, con le modalità da richiedere in Cancelleria. La partecipazione alla vendita, presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni in Cancelleria.

Firenze, 27 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Fallimento N. 15583/1995 SCARPERIA - FI
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 10/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
115.000,00 Unità Immobiliare FIRENZE

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Fallimento N. 15583/1995

L’anno 2014 il giorno 25 settembre ore 9,40, il Giudice Delegato, presso il Tribunale di Firenze, vle Guidoni 61, procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Curatore Dr. Alessandro Segoni, tel. 055/7135168)

LOTTO UNICO

In Scarperia, viale Matteotti n. 17, unità immobiliare ad uso magazzino al primo piano, attualmente allo stato rustico, composta da unico ampio locale con accesso da vano scala esclusivo. Mq. 238,00. Libero da cose e persone.

Prezzo base - Euro 115.000,00 (oltre IVA e Imposte di Legge)

Aumento minimo - Euro 2.500,00

Deposito cauzionale - Euro 11.500,00

Deposito per spese - Euro 12.000,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare domanda, presso la Cancelleria Fallimentare, entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione e le spese, mediante assegni circolari intestati alla Curatela del Fallimento suddetto. La partecipazione all’incanto, presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il Curatore suddetto o in Cancelleria.

Firenze, 30 maggio 2014

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 19/2012 (secondo esperimento) LIVORNO - LI
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
131.625,00 Appartamento LIVORNO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 19/2012 (secondo esperimento)

L’anno 2014 il giorno 25 settembre ore 10,00, il Professionista delegato Avv. Giacomo Bulleri, presso il proprio studio in Livorno, pza Cavour n. 25, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Dr.ssa Erica Ruscelli, tel. 0586/890.240)

LOTTO UNICO

In Livorno, via Palestro 90, appartamento composto da soggiorno, cucinino, disimpegno, camera, stanza armadi, bagno con aerazione meccanica, piccola corte esclusiva e giardino. Autorimessa al piano terreno composta da unico vano. Occupati dall’esecutato.

Prezzo base - Euro 131.625,00

Aumento minimo - Euro 1.000,00 (in caso di gara)

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 12,30 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare non trasferibile intestato al Professionista delegato suddetto. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 24 ottobre 2014 ore 10,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista delegato. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni e consultazione atti presso il Custode o presso il Professionista delegato, previo appuntamento telefonico al n. 0586/829.092. Visione del bene contattando il Custode.

Livorno, 28 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 37/2010 LIVORNO - LI
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
47.775,00 Appartamento LIVORNO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 37/2010

L’anno 2014 il giorno 25 settembre ore 10,00, il Professionista delegato Notaio Gianluigi De Paola, presso il proprio studio in Livorno, pza Cavour n. 25, Tel. 0586/881.248, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode IVG di Pisa, tel. 050/554.790)

LOTTO UNICO

In Livorno, via Terrazzini n. 96, appartamento al piano terreno composto da soggiorno-cucina-pranzo, due camere, disimpegno e bagno, oltre a corte esclusiva nella quale è collocata piccola tettoia. Vani catastali 4. Abitato dagli esecutati.

Prezzo base - Euro 47.775,00

Aumento minimo - Euro 1.000,00 (in caso di gara)

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 12,30 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare non trasferibile intestato al Notaio suddetto. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 23 ottobre 2014 ore 10,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista delegato. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni e consultazione atti presso lo studio Notarile De Paola, previo appuntamento telefonico. Visione degli immobili contattando il Custode.

Livorno, 5 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 8/2009 LIVORNO - LI
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
35.194,00 Appartamento LIVORNO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 8/2009

L’anno 2014 il giorno 25 settembre ore 9,00, il Professionista delegato Notaio Mario Miccoli, presso il proprio studio in Livorno, pza Attias n. 13, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Dr. Alessandra Cornelio, tel. 0586/828.965)

LOTTO UNICO

In Livorno, via Del Leone 75, appartamento al piano terreno composto da ingresso, cucina, bagno, ripostiglio, tre vani e cortile esclusivo con manufatto suddiviso in due ripostigli. Vani catastali 6.

Prezzo base - Euro 35.194,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 13,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare (chiedere al custode o in cancelleria). Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 27 novembre 2014 ore 9,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista delegato. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni e consultazione atti in Cancelleria o presso il Professionista delegato.

Livorno, 18 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 355/2008 LIVORNO - LI
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
4.844,00 Appartamento LIVORNO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 355/2008

L’anno 2014 il giorno 25 settembre ore 9,00, il Professionista delegato Notaio Mario Miccoli, presso il proprio studio in Livorno, pza Attias n. 13, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Dr. Vittorio Morelli, tel. 0586/219.525 – 836.957)

LOTTO UNICO

In Livorno, via San Martino 14, quota pari ad 1/6 su appartamento al piano primo composto da ingresso/disimpegno, cucina, soggiorno e due camere di cui una con balcone verandato e bagno. Vani catastali 4,5. Occupato dall’esecutato e dai suoi familiari.

Prezzo base - Euro 4.844,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 13,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare (chiedere al custode o in cancelleria). Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 27 novembre 2014 ore 9,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista delegato. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni e consultazione atti in Cancelleria o presso il Professionista delegato.

Livorno, 18 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 82/2003 LIVORNO - LI
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
30.025,00 Appartamento LIVORNO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 82/2003

L’anno 2014 il giorno 25 settembre ore 9,00, il Professionista delegato Notaio Mario Miccoli, presso il proprio studio in Livorno, pza Attias n. 13, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Dr. Francesco Carpano, tel. 0586/898.887)

LOTTO A

In Livorno, via del Castellaccio 216, quota pari a 3/8 di appartamento al piano terreno e primo, composto da corridoio d’ingresso, cucina, soggiorno, altra cucina, sottoscala, vano scale, tre camere, bagno e resede esclusivo. Vani catastali 8. Occupato dagli esecutati.

Prezzo base - Euro 30.025,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 13,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare (chiedere al custode o in cancelleria). Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 27 novembre 2014 ore 9,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista delegato. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni e consultazione atti in Cancelleria o presso il Professionista delegato.

Livorno, 18 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 95/2009 COLLESALVETTI - LI
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
74.356,00 Terreni LIVORNO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 95/2009

L’anno 2014 il giorno 25 settembre ore 9,00, il Professionista delegato Notaio Mario Miccoli, presso il proprio studio in Livorno, pza Attias n. 13, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Dr. Alessandro Bagnoli, tel. 0586/829.309) Richiedi prenotazione visita.

LOTTO N. 3

In Collesalvetti, fraz. Nugola, loc. Pian del Tanna, terreni di mq. 61600,00. Occupati senza titolo.

Prezzo base - Euro 74.356,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 13,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare (chiedere al custode o in cancelleria). Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 27 novembre 2014 ore 9,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista delegato. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni e consultazione atti in Cancelleria o presso il Professionista delegato.

Livorno, 18 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 239/2009 LIVORNO - LI
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
27.986,00 Appartamento LIVORNO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 239/2009

L’anno 2014 il giorno 25 settembre ore 9,00, il Professionista delegato Notaio Mario Miccoli, presso il proprio studio in Livorno, pza Attias n. 13, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Dr. Enrico Paggini, tel. 0586/895.782)

LOTTO UNICO

In Livorno, via Garibaldi n. 146, appartamento al piano primo, composto da corridoio su soggiorno-pranzo con angolo cottura, privo di finestra, ma che prende aria da una apertura nella parete confinante con la camera, camera e bagno. Vani 2,5. Occupato dall’esecutato.

Prezzo base - Euro 27.986,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 13,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare (chiedere al custode o in cancelleria). Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 27 novembre 2014 ore 9,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista delegato. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni e consultazione atti in Cancelleria o presso il Professionista delegato.

Livorno, 18 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 307/2009 LIVORNO - LI
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
72.774,00 Appartamento LIVORNO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 307/2009

L’anno 2014 il giorno 25 settembre ore 9,00, il Professionista delegato Notaio Mario Miccoli, presso il proprio studio in Livorno, pza Attias n. 13, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Dr. Erica Ruscelli, tel. 0586/890.240)

LOTTO UNICO

In Livorno, via Maggi n. 67, appartamento al piano secondo composto da ingresso, cucina, ripostiglio, bagno, anti wc, wc, tre camere e soggiorno. Vani catastali 6.

Prezzo base - Euro 72.774,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 13,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare (chiedere al custode o in cancelleria). Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 27 novembre 2014 ore 9,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista delegato. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni e consultazione atti in Cancelleria o presso il Professionista delegato.

Livorno, 18 giugno 2014

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 249/2007 MONTESILVANO - PE
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
32.062,50 Abitazione PESCARA

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 249/2007

L’anno 2014 il giorno 25 settembre ore 16,00, il Giudice Dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Pescara, via Lo Feudo, procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Giudiziario, Avv. Pierluigi De Nardis tel. 085/299.294)

LOTTO UNICO

In Montesilvano via San Padre Pio da Pietrelcina, 7, quota di (1/2) di abitazione al piano settimo composta da ingresso-soggiorno con angolo cottura, disimpegno, bagno e due stanze, oltre balcone e terrazzo. Quota di (1/2) di garage al piano terra.

Prezzo base - Euro 32.062,50

Aumento minimo - Euro 1.000,00

Deposito cauzionale - Euro 3.206,25

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, in Pescara, vle Regina Elena 20, entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione, mediante assegno circolare intestato al professionista delegato suddetto. La partecipazione alla vendita, presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il suddetto Custode, dal lunedì al venerdì dalle ore 15,30 alle ore 19,30.

Pescara, 29 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 123/2010 + 435/2012 CITTA' SANT'ANGELO - PE
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
120.000,00 Appartamento PESCARA

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 123/2010 + 435/2012

L’anno 2014 il giorno 25 settembre ore 17,30, il Giudice Dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Pescara, via Lo Feudo, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Giudiziario Avv. Massimo La Civita, con studio in Pescara, via Mazzarino n. 13, tel. 085/4464500)

LOTTO UNICO

In Città Sant’Angelo, via Crocifisso 40, appartamento al piano rialzato, con due corti esclusive. Box auto al piano seminterrato, di mq. 14,00.

Prezzo base - Euro 120.000,00

Aumento minimo - Euro 6.000,00 (in caso di gara)

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegni circolari pari al 9% + 1% intestati al professionista delegato suddetto. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo il giorno 9 ottobre 2014 alle ore 17,30, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista suddetto. La partecipazione alla vendita, presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il suddetto Custode.

Pescara, 26 giugno 2014

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 284/2010 SCAFA - PE
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
69.450,75 Appartamento PESCARA

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 284/2010

L’anno 2014 il giorno 25 settembre ore 16,00, il Giudice Dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Pescara, via Lo Feudo, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Giudiziario Avv. Remo Donatelli, con studio in Pescara, via Firenze n. 10, tel. 085/4222674 – 4221878)

LOTTO UNICO

In Scafa, via I. Silone n. 7/bis, appartamento su due livelli con area scoperta di pertinenza, di vani 9. Occupato. In Scafa via Gran Sasso, autorimessa di mq. 32,50. Occupata.

Prezzo base - Euro 69.450,75

Aumento minimo - Euro 3.000,00 (in caso di gara)

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare intestato al professionista delegato suddetto. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo il giorno 2 ottobre 2014 alle ore 16,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista suddetto. La partecipazione alla vendita, presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il suddetto Custode, dal lunedì al venerdì dalle ore 17,00 alle ore 19,00.

Pescara, 26 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 171/2010 POPOLI - PE
Partecipazione Pubblicazione
25/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
1.250,00 Terreno PESCARA

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 171/2010

L’anno 2014 il giorno 25 settembre ore 16,30, il Giudice Dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Pescara, via Lo Feudo, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Giudiziario Avv. Massimo La Civita, con studio in Pescara, via Mazzarino n. 13, tel. 085/4464500)

LOTTO N. 1

In Popoli, diritti pari ad (1/3) su terreno ricadente in Zona G4 Vincolo Cimiteriale, di mq. 2455,00.

Prezzo base - Euro 1.250,00

Aumento minimo - Euro 60,00 (in caso di gara)

LOTTO N. 2

In Popoli, diritti pari ad (1/3) su terreno agricolo ricadente in Zona E1 Agricola, di mq. 3370,00.

Prezzo base - Euro 1.200,00

Aumento minimo - Euro 60,00 (in caso di gara)

LOTTO N. 3

In Popoli, diritti pari ad (1/3) su terreno agricolo ricadente in Zona E2 orti e recupero ambientale, di mq. 1070,00.

Prezzo base - Euro 1.250,00

Aumento minimo - Euro 60,00 (in caso di gara)

LOTTO N. 4

In Popoli, via Garibaldi n. 98, diritti pari a 11/36 di piena proprietà e 1/36 della nuda proprietà su appartamento al piano primo, con ripostiglio al piano terra. Vani 4,5.

Prezzo base - Euro 4.350,00

Aumento minimo - Euro 200,00 (in caso di gara)

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegni circolari pari al 9% + 1% intestati al professionista delegato suddetto. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo il giorno 9 ottobre 2014 alle ore 16,30, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista suddetto. La partecipazione alla vendita, presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni e consultazione atti presso il suddetto Custode.

Pescara, 26 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 107/2011 ROCCALBEGNA - GR
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
476.500,00 Fabbricato Rurale GROSSETO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 107/2011

L’anno 2014 il giorno 24 settembre 11,00, il Giudice dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Grosseto, procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Dr. Adolfo Tonini, tel. 0564/413.397)

LOTTO UNICO

In Roccalbegna fabbricati rurali costituiti da ampia porzione del fabbricato principale posto su due livelli, da annessi agricoli rappresentati da un fabbricato ad uso agrituristico, uno ad uso forno-legnaia e da un fabbricato diruto, con relative pertinenze annesse e corte. Terreni agricoli circostanti. Occupati, ma da intendersi liberi.

Prezzo base - Euro 476.500,00 (ribassato del 20%)

Aumento minimo - Euro 23.000,00

Deposito cauzionale - Euro 47.650,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare domanda in carta legale, presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, entro le ore 12,30 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione, mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Grosseto, sett. Esecuzioni Immobiliari. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria o presso il Custode.

Grosseto, 16 maggio 2014

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 30/2008 ARCIDOSSO - GR
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
136.800,00 Abitazione GROSSETO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 30/2008

L’anno 2014 il giorno 24 settembre 11,00, il Giudice dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Grosseto, procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Dr. Adolfo Tonini, tel. 0564/413.397)

LOTTO UNICO

In Arcidosso, via delle Ginestre 2, unità immobiliare ad uso abitativo al piano primo e piano sottotetto, composta da piccola veranda, ingresso-soggiorno, cucina, due camere e due bagni e disimpegno, per una superf. di mq. 82,97, oltre tre terrazze per mq. 29,65. Il sottotetto è composto da tre vani, wc e disimpegno per complessivi mq. 74,48. Attualmente occupato.

Prezzo base - Euro 136.800,00 (ribassato del 20% + 20%)

Aumento minimo - Euro 6.500,00

Deposito cauzionale - Euro 13.680,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare domanda in carta legale, presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, entro le ore 12,30 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione, mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Grosseto, sett. Esecuzioni Immobiliari. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria o presso il Custode.

Grosseto, 16 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 325/2011 SCANSANO - GR
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
142.990,00 Appartamento GROSSETO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 325/2011

L’anno 2014 il giorno 24 settembre 11,00, il Giudice dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Grosseto, procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Dr. Simona Tonini, tel. 0564/413.397)

LOTTO N. 1

In Scansano, via del Camparello 24, appartamento al piano terreno, di mq. 82, composto da soggiorno con balcone, cucina, due camere e bagno, oltre corte esclusiva di mq. 56 e ripostiglio. Vani 5,5. Libero. Box auto al piano seminterrato. Libero.

Prezzo base - Euro 142.990,00

Aumento minimo - Euro 7.000,00

Deposito cauzionale - Euro 14.299,00

LOTTO N. 2

In Scansano, via del Camparello 24, appartamento al piano terreno, di mq. 82, composto da soggiorno con balcone, cucina, due camere e bagno, oltre corte esclusiva di mq. 56 e ripostiglio. Vani 5,5. Box auto al piano seminterrato.

Prezzo base - Euro 145.630,00

Aumento minimo - Euro 7.000,00

Deposito cauzionale - Euro 14.563,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare domanda in carta legale, presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, entro le ore 12,30 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione, mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Grosseto, sett. Esecuzioni Immobiliari. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria o presso il Custode.

Grosseto, 16 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 318/2010 FOLLONICA - GR
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
195.280,00 Appartamento GROSSETO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 318/2010

L’anno 2014 il giorno 24 settembre 11,00, il Giudice dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Grosseto, procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Avv. Francesca Del Pasqua, tel. 0564/418.541)

LOTTO N. 2

In Follonica, via Atene n. 9, appartamento al piano primo, composto da soggiorno comunicante con tinello-pranzo, tre camere, disimpegno, bagno e ripostiglio, corredato da una terrazza. Autorimessa al piano seminterrato. Locati.

Prezzo base - Euro 195.280,00 (ribassato del 20%)

Aumento minimo - Euro 10.000,00

Deposito cauzionale - Euro 19.528,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare domanda in carta legale, presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, entro le ore 12,30 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione, mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Grosseto, sett. Esecuzioni Immobiliari. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria o presso il Custode.

Grosseto, 16 maggio 2014

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 3/2012 ORBETELLO - GR
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
601.300,00 Appartamento GROSSETO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 3/2012

L’anno 2014 il giorno 24 settembre 11,00, il Giudice dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Grosseto, procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Avv. Francesca Del Pasqua, tel. 0564/418.541)

LOTTO N. 1

In Orbetello, loc. Osa, appartamento al piano rialzato, con accesso autonomo dalla corte, composto da ingresso, corridoio, disimpegno, camera, servizio igienico e camera dotata di servizio igienico. Ristorante su tre livelli, dotato di corte esclusiva adibita a parcheggio.

Prezzo base - Euro 601.300,00

Aumento minimo - Euro 30.000,00

Deposito cauzionale - Euro 60.130,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare domanda in carta legale, presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, entro le ore 12,30 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione, mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Grosseto, sett. Esecuzioni Immobiliari. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria o presso il Custode.

Grosseto, 16 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 102/2012 MASSA MARITTIMA - GR
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
151.600,00 Appartamento GROSSETO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 102/2012

L’anno 2014 il giorno 24 settembre 11,00, il Giudice dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Grosseto, procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Avv. Marco Meconcelli, tel. 0564/27258)

LOTTO N. 1

In Massa Marittima, Vicolo Bernardino degli Albizzeschi, 9, appartamento al piano primo diviso in due sub unità e precisamente: cucina, due camere, disimpegno e bagno da una parte, cucina, camera, disimpegno e bagno dall’altra ed è corredato di un locale wc (posto sulle scale condominiali). Mq. 114, 80, vani 5. Libero.

Prezzo base - Euro 151.600,00

Aumento minimo - Euro 7.000,00

Deposito cauzionale - Euro 15.160,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare domanda in carta legale, presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, entro le ore 12,30 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione, mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Grosseto, sett. Esecuzioni Immobiliari. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria o presso il Custode.

Grosseto, 16 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 81/2008 SEMPRONIANO - GR
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
107.040,00 Appartamento GROSSETO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 81/2008

L’anno 2014 il giorno 24 settembre 11,00, il Giudice dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Grosseto, procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Giudiziario Rag. Monia Viti, tel. 0564/20497)

LOTTO UNICO

In Semproniano appartamento per civile abitazione composto da cinque vani catastali, con annessa corte esclusiva. Autorimessa.

Prezzo base - Euro 107.040,00

Aumento minimo - Euro 5.000,00

Deposito cauzionale - Euro 10.704,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare domanda in carta legale, presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, entro le ore 12,30 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione, mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Grosseto, sett. Esecuzioni Immobiliari. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria o presso il Custode.

Grosseto, 20 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 56/2011 MONTIERI - GR
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
584.560,00 Fabbricato Urbano GROSSETO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 56/2011

L’anno 2014 il giorno 24 settembre 11,00, il Giudice dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Grosseto, procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Giudiziario Dr. Riccardo Tomasi, tel. 0564/415.268)

LOTTO N. 1

In Montieri, Fraz. Boccheggiano, via delle Bastiole n. 28, fabbricato urbano su quattro livelli destinato ad attività ricettiva extra-alberghiera Casa per Ferie, con annesso parco e terreno circostanti, per una superf. di ettari 0.55.40, oltre al rudere di fabbricato “ex lavatoi comunali” e relative pertinenze annesse.

Prezzo base - Euro 584.560,00 (ribassato del 20%)

Aumento minimo - Euro 29.200,00

Deposito cauzionale - Euro 58.456,00

LOTTO N. 2

In Montieri, Fraz. Boccheggiano, via della Fonte, fabbricato urbano su due livelli utilizzato quale immobile complementare-pertinenziale dell’attività extra-alberghiera casa per Ferie, oltre a terreni circostanti per una superf. di ettari 0.72.60 e relative pertinenze annesse.

Prezzo base - Euro 156.240,00 (ribassato del 20%)

Aumento minimo - Euro 7.800,00

Deposito cauzionale - Euro 15.624,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare domanda in carta legale, presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, entro le ore 12,30 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione, mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Grosseto, sett. Esecuzioni Immobiliari. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria o presso il Custode.

Grosseto, 9 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 44/2011 FOLLONICA - GR
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
497.600,00 Abitazione GROSSETO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 44/2011

L’anno 2014 il giorno 24 settembre 11,00, il Giudice dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Grosseto, procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Giudiziario Dr. Stefano Colelli, tel. 328.2693056)

LOTTO N. 1

In Follonica, via Fratti n. 48, abitazione all’undicesimo ed ultimo livello, composto da ingresso, corridoio, grande soggiorno, bagno, locale lavanderia, studio, ripostiglio, secondo bagno, due camere ognuna con accesso diretto ad una terrazza, oltre due terrazze. Garage al piano interrato.

Prezzo base - Euro 497.600,00 (ribassato del 20%)

Aumento minimo - Euro 30.000,00

Deposito cauzionale - Euro 49.760,00

LOTTO N. 2

In Follonica, via Golino, 16, immobile uso ufficio al piano terra.

Prezzo base - Euro 216.000,00 (ribassato del 20%)

Aumento minimo - Euro 10.000,00

Deposito cauzionale - Euro 21.600,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare domanda in carta legale, presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, entro le ore 12,30 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione, mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Grosseto, sett. Esecuzioni Immobiliari. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria o presso il Custode.

Grosseto, 15 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 24/2011 GROSSETO - GR
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
117.000,00 Appartamento GROSSETO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 24/2011

L’anno 2014 il giorno 24 settembre 11,00, il Giudice dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Grosseto, procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Giudiziario Avv. Valeria Valdambrini, tel. 0564/329.046)

LOTTO N. 1

In Grosseto, loc. Principina a Mare, via Rio Grande 8, appartamento al piano terra composto da quattro locali di cui un soggiorno con angolo cottura, bagno con antibagno, camera, altro bagno e ripostiglio. Libero.

Prezzo base - Euro 117.000,00 (ribassato del 20%)

Aumento minimo - Euro 5.500,00

Deposito cauzionale - Euro 11.700,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare domanda in carta legale, presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, entro le ore 12,30 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione, mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Grosseto, sett. Esecuzioni Immobiliari. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria o presso il Custode.

Grosseto, 15 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 158/2010 ARCIDOSSO - GR
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
245.000,00 Appartamento GROSSETO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 158/2010

L’anno 2014 il giorno 24 settembre 11,00, il Giudice dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Grosseto, procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Giudiziario Avv. Riccardo Guerra, tel. 0564/28693) Richiedi prenotazione visita.

LOTTO N. 1

In Arcidosso, via San Filippo 90, appartamento di civile abitazione, con corte esclusiva. Garage di mq. 44,00 collegato direttamente all’abitazione tramite scala interna. Garage di mq. 23,00.

Prezzo base - Euro 245.000,00 (ribassato del 20%)

Aumento minimo - Euro 12.000,00

Deposito cauzionale - Euro 24.500,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare domanda in carta legale, presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, entro le ore 12,30 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione, mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Tribunale di Grosseto, sett. Esecuzioni Immobiliari. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria o presso il Custode.

Grosseto, 15 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 58/2012 (Aumento di Quinto ex art. 584 c.p.c.) MONTE ARGENTARIO - GR
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 16/05/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
78.304,80 Unità Immobiliare GROSSETO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 58/2012 (Aumento di Quinto ex art. 584 c.p.c.)

L’anno 2014 il giorno 24 settembre ore 9,00, il Giudice dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Grosseto, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Avv. Mirko Bonari, tel. 0564/329.046)

LOTTO N. 1

In Monte Argentario, Loc. Porto Santo Stefano, via Lungomare dei Navigatori, unità immobiliare al piano terra, composta da vano principale ad uso commerciale e bagno, di mq. 25,29. Libera.

Prezzo base - Euro 78.304,80

Aumento minimo - Euro 3.500,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari, entro le ore 12,30 del giorno precedente la vendita. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria o presso il Custode.

Grosseto, 11 aprile 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 75/2007 COLLESALVETTI - LI
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
466.000,00 Terreno Agricolo LIVORNO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 75/2007

L’anno 2014 il giorno 24 settembre ore 9,00, il Professionista delegato Notaio Giovanni Riccetti, presso il proprio studio in Livorno, pza Grande n. 4,  procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Dr. Alessandro Bagnoli, tel. 0586/829.309) Richiedi prenotazione visita.

LOTTO UNICO

In Collesalvetti, terreno agricolo di ettari 54,4135, ricadente in zona agricola E1, in parte interessato da vincolo di rispetto di viabilità. Locato con contratto non opponibile.

Prezzo base - Euro 466.000,00

Aumento minimo - Euro 1.000,00 (in caso di gara)

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio Notarile Riccetti, entro le ore 13,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare non trasferibile emesso all’ordine del Notaio Delegato. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 22 ottobre 2014 ore 9,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista delegato. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni e visione degli immobili contattando il Custode. Consultazione atti presso la Cancelleria o presso lo studio Notarile Riccetti.

Livorno, 14 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Fallimento N. 35/2012 LIVORNO - LI
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
159.000,00 Fabbricato Artigianale LIVORNO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Fallimento N. 35/2012

L’anno 2014 il giorno 24 settembre ore 11,00, il Giudice Delegato presso il Tribunale di Livorno, via De Larderel n. 88, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Curatore Dr. Franco Paganelli, con studio in Livorno, via Fiume n. 15, tel. 0586/895.145)

LOTTO UNICO

In Livorno, via Cimarosa n. 240/242, fabbricato ad uso laboratorio artigianale, censito al fg. 34 p.lla 2453 sub 621 graff. Con la p.lla 2452 sub 622. Libero.

Prezzo base - Euro 159.000,00

Aumento minimo - Euro 2.000,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso la Cancelleria Fallimentare del Tribunale, entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare non trasferibile intestato al fallimento suddetto. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 22 ottobre 2014 ore 11,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista delegato. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso la Cancelleria o presso il Curatore suddetto.

Livorno, 25 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 417/2011 ALANNO - PE
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
919.401,31 Fabbricato Industriale PESCARA

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 417/2011

L’anno 2014 il giorno 24 settembre ore 9,00, il Giudice Dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Pescara, via Lo Feudo, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Giudiziario Dr. Amedeo De Simone, con studio in Pescara, via Firenze n. 155, tel. 085/4225059)

LOTTO UNICO

In Alanno, via dei Gelsi, 2, fabbricato industriale composto da capannone principale, corpi di fabbrica destinati ad uffici, spogliatoi, magazzini e vani tecnici, oltre spazi esterni che comprendono una tettoia.

Prezzo base - Euro 919.401,31

Aumento minimo - Euro 40.000,00 (in caso di gara)

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare intestato al professionista delegato suddetto. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo il giorno 15 ottobre 2014 alle ore 9,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista suddetto. La partecipazione alla vendita, presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il suddetto Custode.

Pescara, 26 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 153/2011 (ex art. 591 bis c.p.c.) FOSSATO DI VICO - PG
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
50.000,00 Immobile TERNI

 

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin-top:0cm; mso-para-margin-right:0cm; mso-para-margin-bottom:10.0pt; mso-para-margin-left:0cm; line-height:115%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Times New Roman","serif";}

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 153/2011 (ex art. 591 bis c.p.c.)

L’anno 2014 il giorno 24 settembre ore 16,00, il Professionista delegato Avv. Maria Grazia Foiani, presso il proprio studio in Todi, viale Tiberina n. 132/a, tel. e fax 075/8944158-8942308, procederà all’esame delle offerte ed alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti.

LOTTO UNICO

Diritti di proprietà di 1/1 spettanti a (omissis) per 49/96 ed alla sig.ra (omissis) per 47/96, in comunione legale dei beni, su un immobile situato in via Osteria del Gatto, n. 2, loc. Osteria del Gatto, nel Comune di Fossato di Vico. Il bene in oggetto è censito al Nceu di detto Comune, ed è ubicato proprio lungo la strada Statale Flaminia. Tale immobile è un piccolo fabbricato unifamiliare su due livelli, seminterrato e piano terra, dotato di corte esclusiva. Al piano terra si trova l’appartamento al quale si accede, passando per un piccolo terrazzino, con un portoncino in alluminio e vetro. Da questo si arriva ad un ingresso-disimpegno che permette di accedere a tutti i vani dell’appartamento: cucina abitabile, soggiorno, due camere e bagno.

Prezzo base - Euro 50.000,00 (prezzo ribassato)

Aumento minimo - Euro 1.000,00 (in caso di gara)

Vendita a corpo e non a misura.

(per i dati catastali completi, confini e pertinenze, vedi perizia allegata agli atti)

Le offerte di acquisto dovranno essere presentate in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente a due assegni circolari non trasferibili pari al 10% e 20% del prezzo offerto, intestati a Tribunale di Perugia, seguito dal numero dell’Esecuzione. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 26 settembre 2014 alle ore 16,00 si procederà ad incanto, con le modalità da richiedere al Professionista delegato. Versamento del residuo prezzo entro gg. 60 dall’aggiudicazione. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il suddetto Professionista.

Perugia, 15 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 73/95 (art. 591 bis c.p.c.) PANICALE - PG
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
58.800,00 Ristorante PERUGIA

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 73/95 (art. 591 bis c.p.c.)

L’anno 2014 il giorno 24 settembre ore 9,00, il Professionista Delegato Notaio Dr. Giuseppe Brunelli, con studio in Perugia, via Martiri dei Lager n. 78, presso lo studio dell’Associazione Notai in Perugia, via Baglioni n. 10, procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti.

LOTTO UNICO

Diritti di piena proprietà su porzione di edificio al piano terra di un edificio di maggiore consistenza, ubicato nel Comune di Panicale, fraz. Tavernelle, nella centrale Piazza Cocci, destinato ad uso commerciale, destinato a Ristorante-Pizzeria-Pub diviso in due grandi ambienti, oltre a ripostiglio, cucina e servizi, il tutto per una superf. utile complessiva di mq. 245,00 circa; allo stato attuale risulta non locato.

Prezzo base - Euro 58.800,00

Aumento minimo - Euro 1.500,00

Vendita a corpo e non a misura.

(per i dati catastali completi, confini e pertinenze, vedi perizia allegata agli atti)

Le offerte di acquisto dovranno essere presentate in busta chiusa, entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, unitamente al deposito per cauzione e spese, mediante distinti assegni circolari non trasferibili intestati a Tribunale di Perugia, seguito dal numero dell’esecuzione, pari ciascuno al 10% e 20% del prezzo offerto. Versamento del residuo prezzo entro gg. 60 dall’aggiudicazione. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso l’Associazione Notai, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00, tel. 075/5730636.

Perugia, 12 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 343/2007 BASTIA UMBRA - PG
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
37.632,00 Fabbricato per civile abitazione PERUGIA

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 343/2007

L’anno 2014 il giorno 24 settembre ore 9,00, il Professionista Delegato Notaio Dr. Mario Biavati, presso lo studio dell’Associazione Notai in Perugia, via Baglioni n. 10, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti.

LOTTO UNICO

Diritti di piena proprietà su immobile costituito da fabbricato di civile abitazione elevantesi su 2 livelli oltre il piano terra. Il piano terra è costituito di locale ad uso cucina con rampa di scale per accesso ai piani superiori di mq. 30,00 circa; il primo piano a cui si accede dalla scala interna proveniente dal piano terra è composto di bagno e locale ad uso soggiorno e scala per l’accesso al piano superiore di mq. 30, al secondo piano si accede mediante scala dal piano sottostante e si divide in due camere della superf. di mq. 30,00. Quindi per un totale di mq. 90,00. Il tutto censito al Nceu del Comune di Bastia Umbra, vani catastali 5.

Prezzo base - Euro 37.632,00

Aumento minimo - Euro 1.500,00

Vendita a corpo e non a misura.

(per i dati catastali completi, confini e pertinenze, vedi perizia allegata agli atti)

Le offerte di acquisto dovranno essere presentate in busta chiusa, tra le ore 10,00 ed entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, presso lo studio Associato Notai, unitamente al deposito per cauzione e spese, mediante distinti assegni circolari non trasferibili intestati a Tribunale di Perugia, seguito dal numero dell’esecuzione, pari ciascuno al 10% e 20% del prezzo offerto. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 17 dicembre 2014 alle ore 9,00 si procederà ad incanto, con le modalità da richiedere al Professionista delegato. Versamento del residuo prezzo entro gg. 60 dall’aggiudicazione. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso l’Associazione Notai, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00, tel. 075/5730636.

Perugia, 12 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 114/98 GUALDO TADINO - PG
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
23.760,00 Fabbricato PERUGIA

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 114/98

L’anno 2014 il giorno 24 settembre ore 9,30, il Professionista Delegato Avv. Ivano Briganti, presso il proprio studio in Perugia, via Manfredo Fanti n. 2, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti.

LOTTO UNICO

Diritto di piena proprietà su porzione di fabbricato da cielo a terra in Gualdo Tadino, Loc. Osteria Cerasa, Voc. Buttero n. 18, su tre livelli collegati da scala interna comprendenti: soggiorno al P.T. camera al piano primo e camera con wc al piano secondo, il tutto di circa mq. 84, con annessa rata di terreno di mq. 60 censiti al C.F. del Comune di Gualdo Tadino.

Prezzo base - Euro 23.760,00

Aumento minimo - Euro 237,60

Vendita a corpo e non a misura.

(per i dati catastali completi, confini e pertinenze, vedi perizia allegata agli atti)

Le offerte di acquisto dovranno essere presentate in busta chiusa, tra le ore 9,30 e le ore 12,00 dei 10 giorni antecedenti la vendita (con esclusione del sabato e della domenica) e comunque entro le ore 12,00 del giorno precedente la data della vendita, presso lo studio del Professionista suddetto, unitamente al deposito per cauzione e spese, mediante distinti assegni circolari non trasferibili intestati a Tribunale di Perugia, seguito dal numero dell’esecuzione, pari ciascuno al 10% e 20% del prezzo offerto. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 23 ottobre 2014 alle ore 9,30 si procederà ad incanto, con le modalità da richiedere al Professionista delegato. Versamento del residuo prezzo entro gg. 60 dall’aggiudicazione. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il Professionista delegato previo appuntamento telefonico 075/5731505.

Perugia, 12 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 350/12 UMBERTIDE - PG
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
237.500,00 Appartamento PERUGIA

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 350/12

L’anno 2014 il giorno 24 settembre ore 15,30, il Professionista Delegato Dr. Patrizio Caponeri, presso lo studio dell’Avv. Maria Carla Cucchia, in Perugia, via M. Fanti n. 2, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti.

LOTTO N. 1

Diritti di piena proprietà su appartamento al 2-3 P. di palazzina a 2 piani composto da ingresso, soggiorno, cucina, sala da pranzo, 2 camere, 2 bagni, bagno sottotetto, soppalco, soffitta e terrazzo coperto, il tutto di circa 186,90 mq. sup. comm. Nonché su garage al P 1S e su posto auto scoperto al P.T. il tutto per circa 12,90 mq. sup. comm.le. Siti in Umbertide, via Signorelli 3.

Prezzo base - Euro 237.500,00

Aumento minimo - Euro 2.375,00

LOTTO N. 2

Diritti di piena proprietà su garage posto al P. 1S. e su posto auto scoperto al P.T. il tutto di circa 12,90 mq. di sup. comm. Siti in Umbertide via Signorelli 3.

Prezzo base - Euro 16.200,00

Aumento minimo - Euro 162,00

Vendita a corpo e non a misura.

(per i dati catastali completi, confini e pertinenze, vedi perizia allegata agli atti)

Le offerte di acquisto dovranno essere presentate in busta chiusa al Dr. Patrizio Caponeri, tra le ore 9,30 e le ore 12,00 dei 10 giorni antecedenti la vendita (con esclusione del sabato e della domenica) e comunque entro le ore 12,00 del giorno precedente la data della vendita, presso lo studio dell’Avv. Maria Carla Cucchia, unitamente al deposito per cauzione e spese, mediante distinti assegni circolari non trasferibili intestati a Tribunale di Perugia, seguito dal numero dell’esecuzione, pari ciascuno al 10% e 20% del prezzo offerto. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 23 ottobre 2014 alle ore 15,30 si procederà ad incanto, con le modalità da richiedere al Professionista delegato. Versamento del residuo prezzo entro gg. 60 dall’aggiudicazione. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il Professionista delegato previo appuntamento telefonico Tel. 075/5990671.

Perugia, 26 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Fallimento N. 40/2008 MONTECATINI TERME - PT
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 17/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
300.000,00 Abitazione PISTOIA

VENDITA IMMOBILIARE 

Fallimento N. 40/2008

L’anno 2014 il giorno 24 settembre alle ore 11:00, presso il Tribunale di Pistoia, via XXVII Aprile Cancelleria Fallimentare, si procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni:

LOTTO N. 1

Diritti di piena proprietà pari all’intero su di un fabbricato abitativo di tipo bifamiliare posto in Comune e città di Montecatini Terme, viale dei Martiri n. 14/A e 14/B, elevato di due piani fuori terra oltre sottotetto, comprendente due appartamenti ed una rimessa, corredato da circostante resede esclusiva, attualmente inabitabile poiché in fase di radicale ristrutturazione. L’attuale consistenza ha avuto origine dalla sopraelevazione della preesistente villetta unifamiliare che comprendeva il solo appartamento al pianterreno. Il primo appartamento è ubicato al pianterreno dell’edificio e risulta composto da: ingresso, corridoio, ampio locale da adibire a soggiorno pranzo, cucina, tre camere, bagno wc e doccia wc. La seconda unità abitativa è disposta sui piani primo e sottotetto, raggiungibile tramite scala esterna esclusiva ubicata sul fronte est, ed è composta da: ingresso, pranzo, cucina, soggiorno, ripostiglio, corridoio disimpegno, tre camere, bagno wc al piano primo, due ampi locali praticabili ma non abitabili (data la modesta altezza, e altri quattro locali ad uso soffitta solo in parte praticabili al secondo piano (sottotetto) I due piani su cui si sviluppa la seconda unità abitativa risultano tra loro collegati da scaletta interna; sempre tale abitazione è inoltre corredata da tre ampie terrazze: una posta in angolo tra i fronti nord ed est, la seconda sul fronte ovest e l’ultima, sulla quale sbarca la scala esterna per l’accesso all’abitazione, posta in angolo tra i fronti sud ed est. Il fabbricato comprende infine una rimessa al pianterreno, nell’angolo nord ovest, e risulta corredato dalla circostante resede da adibire in parte a parcheggio, in parte a viabilità interna e giardino, in parte occupata dai marciapiedi e dalla scala esterna per l’accesso al primo piano. Tale resede è accessibile sia dal fronte est sul viale dei Martiri attraverso un passo carrabile ed un accesso pedonale, sia dal fronte ovest tramite un accesso pedonale raggiungibile dal parcheggio pubblico di recente realizzazione.

- Prezzo base – Euro 300.000,00

- Offerta in aumento – Euro 5.000,00

LOTTO N. 2

Diritti di piena proprietà pari all’intero su di un fabbricato posto in Comune di Monsummano Terme, via Vittorio Veneto n. 70, costituito da un appartamento di tipo economico disposto su due piani, piano terra e primo, composto da ingresso, cucina tinello, dispensa, salotto e ampio soggiorno, al pianterreno, e da disimpegno, due ripostigli, tre camere, guardaroba, bagno wc e terrazza al primo piano, nonché una rimessa al pianterreno con accesso tramite sporto segnato dal n. 68 della via Vittorio Veneto e composta da due vani contigui e comunicanti ed un piccolo wc, collegati con l’abitazione tramite porta interna. L’edificio è inoltre corredato da una resede esclusiva ubicata sul retro dello stesso e adibita a giardino, su cui insistono due manufatti: il primo ad uso centrale termica e l’altro adibito a ripostiglio con accesso dalla predetta resede e collegato internamente con la rimessa.

- Prezzo base – Euro 150.000,00

- Offerta in aumento – Euro 4.000,00

Ogni interessato all’acquisto dovrà depositare entro le ore 12:00 nel giorno che precede la vendita con incanto, nella Cancelleria Fallimentari di questo Tribunale, domanda redatta su carta bollata con allegati due assegni circolari non trasferibili, all’ordine della Curatela del fallimento “omissis” di cui uno pari a 1/10 del prezzo base a titolo di cauzione e l’altro pari a 2/10 di detto prezzo per presumibili spese di vendita, salvo conguaglio. Il residuo prezzo di aggiudicazione dovrà essere versato nelle mani del Curatore a mezzo assegno circolare non trasferibile entro 30 giorni dall’aggiudicazione.

Per maggiori informazioni gli interessati potranno rivolgersi alla Cancelleria Fallimenti di questo Tribunale o al Curatore Dott. Nelli Marco, con studio in Pescia, via Fiorentina n. 50/1, tel. 0572.476017.

Pistoia, 27.06.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Fallimento N. 50/2007 PT
Partecipazione Pubblicazione
24/09/2014 17/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
225.000,00 Abitazione PISTOIA

VENDITA IMMOBILIARE 

Fallimento N. 50/2007

L’anno 2014 il giorno 24 settembre alle ore 11:00, presso il Tribunale di Pistoia, via XXVII Aprile Cancelleria Fallimentare, si procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni:

LOTTO N. 1

Diritti di piena proprietà su immobile ubicato nel comune di Montemurlo, in  via Mazzini n. 42. Il medesimo è formato da una unità immobiliare ad uso di civile abitazione posta al piano primo e costituente porzione di un fabbricato a schiera di tipo terra tetto articolato su due piani fuori terra. E’ di compendio all’appartamento suddetto un locale ad uso di cantina taverna ed una  autorimessa ubicate al piano seminterrato e con accesso sia dall’interno del fabbricato che da rampa condominiale. Si accede all’appartamento direttamente dalla via Mazzini, attraverso un piccolo resede e ingresso esclusivi al piano terra. Da quest’ultimo, salendo due rampe di scale si giunge al piano primo dove l’appartamento si sviluppa per l’intero. L’unità ha una superficie utile lorda di circa mq. 137 ed è composta da soggiorno pranzo, cucina, tre camere, due servizi igienici, oltre disimpegno zona giorno e notte, tre terrazzi di cui due accessibili dal soggiorno ed uno dalla cameretta. La cantina taverna e l’autorimessa poste al piano seminterrato ed alle quali si accede sia dalle scale interne che da rampa esterna e spazio di manovra condominiali, sono formate da due vani rispettivamente aventi superficie utile lorda di circa mq 40 e mq 27.

- Prezzo base – Euro 225.000,00

- Offerta in aumento – Euro 10.000,00

Ogni interessato all’acquisto dovrà depositare entro le ore 12:00 nel giorno che precede la vendita con incanto, nella Cancelleria Fallimentari di questo Tribunale, domanda redatta su carta bollata con allegati due assegni circolari non trasferibili, all’ordine della Curatela del fallimento “omissis” di cui uno pari a 1/10 del prezzo base a titolo di cauzione e l’altro pari a 2/10 di detto prezzo per presumibili spese di vendita, salvo conguaglio. Il residuo prezzo di aggiudicazione dovrà essere versato nelle mani del Curatore a mezzo assegno circolare non trasferibile entro 60 giorni dall’aggiudicazione.

Per maggiori informazioni gli interessati potranno rivolgersi alla Cancelleria Fallimenti di questo Tribunale o al Curatore Dott. Mauro Monti, con studio in Montecatini via Mazzini n. 62, telefono 0572.771657 fax 0572.294534.

Pistoia, 27.06.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 78/2008 ALTINO - CH
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
6.500,00 Fabbricato per civile abitazione LANCIANO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 78/2008

L’anno 2014 il giorno 23 Settembre alle ore 09,00. Il notaio Di Salvo Zefferino con studio in Lanciano via Isonzo 19 tel. 0872.715491; delegato dal G.E. Tribunale di Lanciano, procederà innanzi a sé, presso il Tribunale di Lanciano alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano

LOTTO N. 1

Vecchio fabbricato ad uso abitativo composto da tre vani e terrazzo al piano terra, tre vani e bagno al piano primo e due locali di sgombero al primo e secondo piano interrato, in Via Della Chiesa n. 7/9 di Altino (CH)

Prezzo base – Euro 6.500,00

Aumento minimo – Euro 800,00

Ogni offerente dovrà presentare domanda in carta legale e dovrà essere depositata presso lo studio del professionista delegato dal lunedì al venerdì dalle ore 12,00 del giorno precedente non festivo precedente quello fissato per la vendita. Alla domanda di partecipazione deve essere allegato assegno circolare non trasferibile intestato al notaio suddetto pari la 5% del prezzo offerto per cauzione. Nel caso la vendita senza incanto non venga aggiudicata si procederà alla vendita con incanto il 30.09.2014 alle 09,00. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale della perizia e dell’ordinanza di vendita.

Maggiori informazioni presso il notaio delegato previo appuntamento

Lanciano, li 10.06.2014

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 41/1993 PERANO - CH
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
116.000,00 Terreno LANCIANO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 41/1993

L’anno 2014 il giorno 23 Settembre alle ore 09,00. Il sottoscritto Dott. Zefferino Di Salvo con studio in Lanciano via Isonzo 19; delegato dal G.E. Tribunale di Lanciano, procederà presso il Tribunale di Lanciano Aula delle udienze della Corte d’Assise piano terzo in via Fiume alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano

LOTTO N. 1

In Perano via Duca degli Abruzzi 152 Terreno fg. 3 part.1031-1142-1008. Fabbricato composto da piano terra, adibito a frantoio ed accessori e locale ad uso abitativo: P1 composto da tre camere e corridoio, terrazza esterna e camera; diritto alla corte comune

Prezzo base – Euro 116.000,00

Aumento minimo – Euro 5.000,00

LOTTO N. 2

In Perano Località Cuparello, terreno in zona urbana D2 produttività artigianale di mq. 850,00

Prezzo base – Euro 13.500,00

Aumento minimo – Euro 2.000,00

LOTTO N. 3

In Perano Località Sabatino, terreno di natura agricola di are 35 e centiare 60

Prezzo base – Euro 2.300,00

Aumento minimo – Euro 500,00

LOTTO N. 4

In Archi quota pari a 1/3 indiviso su terreno di are 9 e centiare 40

Prezzo base – Euro 320,00

Aumento minimo – Euro 50,00

LOTTO N. 5

In Archi Località Colle Della Guardia, quota pari a 4/9 indivisi su terreno di are 9 e centiare 50

Prezzo base – Euro 200,00

Aumento minimo – Euro 50,00

LOTTO N. 6

In Archi quota pari a 1/3 su terreno di are 9 e centiare 10; Quota pari a 1/3 su sovrastante fabbricato rurale fatiscente

Prezzo base – Euro 320,00

Aumento minimo – Euro 50,00

LOTTO N. 7

In Archi quota pari a 1/3 indiviso su terreno di are 3 e centiare 90

Prezzo base – Euro 260,00

Aumento minimo – Euro 50,00

LOTTO N. 8

In Archi quota pari a 1/3 indiviso su terreno di are 14 e centiare 90

Prezzo base – Euro 260,00

Aumento minimo – Euro 50,00

LOTTO N. 9

In Archi quota pari a 1/3 indiviso su terreno di are 11 e centiare 70

Prezzo base – Euro 390,00

Aumento minimo – Euro 50,00

LOTTO N. 10

In Atessa, terreno agricolo di are 38 e centiare 30

Prezzo base – Euro 1.700,00

Aumento minimo – Euro 300,00

Ogni offerente dovrà presentare domanda in carta legale e dovrà essere depositata presso lo studio del professionista delegato dal lunedì al venerdì dalle ore 12,00 del  giorno non festivo precedente quello fissato per la vendita. Alla domanda di partecipazione deve essere allegato due assegni circolari non trasferibili intestati a Esecuzione Immob. 41/1993 Tribunale di Lanciano, pari la 10% del prezzo offerto per cauzione e 15% per spese. Nel caso la vendita senza incanto non venga aggiudicata si procederà alla vendita con incanto il 30.09.2014 alle 09,00. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale della perizia e dell’ordinanza di vendita.

Maggiori informazioni e consultazioni atti presso il professionista delegato tel. 0872.715491

Lanciano, li  16.06..2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare n. 220/12 GUARDIAGRELE - CH
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 14/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
56.800,00 Complesso Immobiliare CHIETI

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare n. 220/12

L’anno 2014 il giorno 23 Settembre alle ore 18,00, Il sottoscritto Avv. Roberta Di Michelangelo con studio in Chieti via Sant’Antonio Abate n. 4, professionista delegato ex art. 591 bis c.p.c., dal G.E. presso il proprio studio si procederà alla vendita senza incanto e la eventuale gara tra gli offerenti dei seguenti beni immobili alle condizioni e con le modalità si seguito riportate.

LOTTO N. 1

Piena proprietà indivisa di compendio immobiliare sito nel Comune di Guardiagrele Loc. Aianera n. 1 costituito da un fabbricato di civile abitazione indipendente su tre livelli di circa 130 mq. Di sup. lorda oltre al piano sottotetto di 50 mq. Non rifinito, corte esclusiva di circa 260 mq. E locale legnaia.

Prezzo base d’asta - Euro 56.800,00 (oltre oneri di trasferimento)

Offerte minime in aumento – Euro 2.000,00

LOTTO N. 2

Piena proprietà indivisa di compendio immobiliare sito nel Comune di Guardiagrele in Loc. Aianera, costituito da terreno rurale attualmente incolto

Prezzo base Euro 24.000,00 (oltre oneri di trasferimento)

Aumento minimo – Euro 750,00

Vendita a corpo e non a misura

Le offerte di acquisto dovranno essere presentate mediante istanza in carta legale sottoscritta e depositata presso lo studio del professionista Delegato dal lunedì al venerdì dalle ore 16,30 alle ore 18,30 e comunque non oltre le ore 18,30 del giorno precedente a quello fissato per la vendita previo appuntamento telefonico, in busta chiusa e dovrà contenere deposito cauzionale pari al 10% del prezzo offerto e 10% per spese, con assegni circolari intestati al professionista delegato. Il versamento del saldo prezzo dovrà essere depositato entro 60 giorni dall’aggiudicazione dedotta la sola cauzione. Se la gara non avrà luogo per mancanza di adesione degli offerenti, potrà essere disposta la vendita a favore del maggiore offerente oppure potrà essere ordinato l’incanto. In caso di offerte di pari importo si procederà all’incanto  che si terra il giorno 25 Settembre 2014 ore 18,00. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti

Maggiori informazioni presso il professionista delegato previo appuntamento telefonico 0871.321877

Chieti  19.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 213/2003 + 364/2003 FIRENZUOLA - FI
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
38.000,00 Fabbricato FIRENZE

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 213/2003 + 364/2003

L’anno 2014 il giorno 23 settembre ore 16,00, il Professionista Delegato Notaio Antonino Poma, presso il proprio studio in Firenze, vle S. Lavagnini n. 13, tel. 055/4630804, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti.

LOTTO UNICO

In Firenzuola, loc. Vallebona, porzione di ampio fabbricato a primitiva destinazione rurale, sito al piano primo e secondo, della superf. complessiva di circa mq. 310, oltre resede comune. Libero.

Prezzo base - Euro 38.000,00

Aumento minimo - Euro 2.000,00 (in caso di gara)

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in bollo in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Poste Italiane Spa Patrimonio Bancoposta. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 30 settembre 2014 alle ore 16,00 si procederà ad incanto, con le modalità da richiedere al Professionista. La partecipazione alla vendita, presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso lo studio del Professionista delegato suddetto.

Firenze, 6 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Divisione Giudiziale N. 2464/2009 FIRENZE - FI
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
243.000,00 Appartamento FIRENZE

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Divisione Giudiziale N. 2464/2009

L’anno 2014 il giorno 23 settembre ore 12,00, il Professionista delegato Notaio Alessandra Salimbeni, presso il proprio studio in Firenze, via Cavour n. 80, tel. 055/2477752, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti.

LOTTO N. 1

In Firenze, via N. Stenone 15, appartamento al piano terzo, composto da ampio ingresso, tre camere, soggiorno e bagno, ripostiglio e cucina, con annessa cantina al piano interrato. Locato.

Prezzo base - Euro 243.000,00

Aumento minimo - Euro 5.000,00

LOTTO N. 2

In Firenze, via Villa Lorenzi, garage di mq. 16,00 con resede esclusivo.

Prezzo base - Euro 34.000,00

Aumento minimo - Euro 5.000,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare domanda, presso lo studio del Professionista delegato suddetto entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Poste Italiane Spa Patrimonio Bancoposta. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 30 settembre 2014 ore 12,00, si procederà ad incanto, con le modalità da richiedere al Professionista suddetto. La partecipazione alla vendita, presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso lo studio del Professionista Delegato.

Firenze, 7 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Divisione Giudiziale N. 2568/1995 FIRENZE - FI
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
189.000,00 Appartamento FIRENZE

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Divisione Giudiziale N. 2568/1995

L’anno 2014 il giorno 23 settembre ore 12,00, il Professionista delegato Notaio Alessandra Salimbeni, presso il proprio studio in Firenze, via Cavour n. 80, tel. 055/2477752, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti.

LOTTO N. 1

In Firenze, via Gaetano Milanesi 55, appartamento al piano rialzato, composto da quattro vani compreso la cucina, ingresso, bagno con finestra, ripostiglio e disimpegno notte, oltre porzione esclusiva di lastrico solare a copertura del piano terzo (e quindi posto al piano quarto). Vani 5,5. Occupato da uno dei comproprietari.

Prezzo base - Euro 189.000,00

Aumento minimo - Euro 5.000,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare domanda, presso lo studio del Professionista delegato suddetto entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Poste Italiane Spa Patrimonio Bancoposta. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 30 settembre 2014 ore 12,00, si procederà ad incanto, con le modalità da richiedere al Professionista suddetto. La partecipazione alla vendita, presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso lo studio del Professionista Delegato.

Firenze, 7 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Divisione Giudiziale N. 4632/2011 SCANDICCI - FI
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
178.000,00 Appartamento FIRENZE

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Divisione Giudiziale N. 4632/2011

L’anno 2014 il giorno 23 settembre ore 12,00, il Professionista delegato Notaio Alessandra Salimbeni, presso il proprio studio in Firenze, via Cavour n. 80, tel. 055/2477752, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti.

LOTTO N. 1

In Scandicci, via G. Deledda n. 34, appartamento al piano terzo (quarto fuori terra), composto da quattro vani abitabili (soggiorno, cucina, due camere) ingresso e disimpegno, ripostiglio, bagno e terrazza. Vani 5. Libero.

Prezzo base - Euro 178.000,00

Aumento minimo - Euro 5.000,00

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare domanda, presso lo studio del Professionista delegato suddetto entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione mediante assegno circolare non trasferibile intestato a Poste Italiane Spa Patrimonio Bancoposta. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 30 settembre 2014 ore 12,00, si procederà ad incanto, con le modalità da richiedere al Professionista suddetto. La partecipazione alla vendita, presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso lo studio del Professionista Delegato.

Firenze, 7 maggio 2014

 

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 390/2012 LIVORNO - LI
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 11/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
126.750,00 Appartamento LIVORNO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 390/2012

L’anno 2014 il giorno 23 settembre ore 11,00, il Professionista delegato Avv. Nino Amadei, presso il proprio studio in Livorno, Scali degli Olandesi n. 12, tel. 0586/880.654,  procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode IVG di Pisa, tel. 050/554.790)

LOTTO UNICO

In Livorno, via Goldoni 5, appartamento al piano terzo, composto da disimpegno, cucina, soggiorno, ripostiglio, tre camere, (due matrimoniali ed una singola) e bagno wc.. Occupato dagli esecutati e dal loro nucleo familiare, quindi da considerarsi libero.

Prezzo base - Euro 126.750,00

Aumento minimo - Euro 1.000,00 (in caso di gara)

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 12,30 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare non trasferibile intestato al numero della Procedura suddetta. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 21 ottobre 2014 ore 11,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista delegato. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni e consultazione atti, presso il Custode o presso la Cancelleria. Visione degli immobili contattando il Custode.

Livorno, 14 maggio 2014

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 263/2012 (secondo esperimento) LIVORNO - LI
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
210.000,00 Appartamento LIVORNO

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 263/2012 (secondo esperimento)

L’anno 2014 il giorno 23 settembre ore 10,00, il Professionista delegato Avv. Annalisa Centelli, presso il proprio studio in Livorno, via Ricasoli n. 58, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode IVG di Pisa, tel. 050/554.790)

LOTTO UNICO

In Livorno, via Borra 47, appartamento composto da ingresso-disimpegno, bagno, sala pranzo con angolo cottura e soggiorno al piano secondo; disimpegno, camera-studio, camera, bagno e terrazza a tasca al piano sottotetto. Vani catastali 6. Occupato dall’esecutato.

Prezzo base - Euro 210.000,00

Aumento minimo - Euro 1.000,00 (in caso di gara)

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 12,30 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare non trasferibile intestato alla Procedura suddetta. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 28 ottobre 2014 ore 10,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista delegato. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni e consultazione atti, presso la Cancelleria o presso lo studio Legale Centelli. Visione dell’immobile contattando il Custode.

Livorno, 13 giugno 2014

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 425/11 LUCCA - LU
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 17/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
38.930,00 Appartamento LUCCA

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 425/11

Il Notaio Dott. Antonino Tumbiolo su delega del Giudice Dell'Esecuzione Dr. Giacomo Lucente, Avvisa che il G. E. ha disposto la vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode I.V.G. tel. 0583.418555)

LOTTO UNICO

Appartamento per civile abitazione posto al piano secondo di fabbricato condominiale ubicato in Comune di Lucca, frazione S. Lorenzo di Brancoli, località Vinchiana, via delle Cascine n. 104, corredato da resede e da vano ad uso cantina al piano terra. L’appartamento accessibile a mezzo di scala condominiale risulta composto da ingresso disimpegno, soggiorno cucina, camera, cameretta, bagno e terrazzo da cui si accede ad un piccolo ripostiglio posto sul retro del bagno. La disposizione planimetrica è in parte diversa da come indicato nella planimetria catastale ed il bagno ed il terrazzo sono stati ampliati. Il vano ad uso cantina al piano deriva dalla fusione di vano ad uso garage e vano ad uso ripostiglio, mediante l’eliminazione della parete divisoria, e il nuovo vano attualmente è accessibile tramite una porta dall’ingresso principale, essendo stati sostituiti i due accessi esterni mediante una finestra, mentre sul resede è stato realizzato in ampliamento un bagno. Il tutto in mediocre stato di conservazione.

- Prezzo base - Euro 38.930,00

Le offerte d'acquisto sulle quali dovrà essere applicata marca da bollo da Euro 16,00 dovranno essere presentate in busta chiusa, presso la Cancelleria delle Esec. Imm. del Tribunale di Lucca, entro e non oltre le ore 12:00 del 22.09.2014. L'offerta irrevocabile ex art. 571 comma 4 c.p.c. deve contenere l'indicazione del prezzo, del modo di pagamento ed ogni elemento utile alla valutazione dell'offerta, le generalità complete dell'offerente (cod. fiscale, copia di valido documento d'identità, ed in caso di comunione dei beni anche le generalità del coniuge; se persona giuridica, oltre all'indicazione delle generalità del legale rappresentante con copia del documento d'identità valido, dovrà essere allegato il certificato camerale aggiornato, oltre un deposito per cauzione pari al 10% della somma offerta, deposito da effettuarsi mediante assegno circolare intestato alla Banca del Monte di Lucca. Le offerte non saranno efficaci se pervenute oltre il termine stabilito.

Il Notaio delegato effettuerà l'esame delle offerte e la gara tra gli offerenti presso l'Ass. Notarile per le Proc. Esecutive il giorno 23.09.2014 successivo alla scadenza del termine per la presentazione delle offerte di acquisto ad ore 10:00. In caso di gara, ai sensi dell'art. 573 c.p.c. l'aumento minimo dovrà essere di Euro 1.000,00. In riferimento al disposto di cui all'art. 574 c.p.c. il Notaio delegato, se farà luogo alla vendita, disporrà il modo del versamento del prezzo da eseguirsi nel termine di giorni 90 dall'aggiudicazione. Qualora non si faccia luogo alla vendita e si debba procedere all'incanto, lo stesso avrà luogo il giorno 28.10.2014. L'aggiudicatario definitivo, dovrà versare entro il termine di giorni 60 dall’incanto il prezzo di aggiudicazione, detratta la cauzione già versata, sul conto corrente intestato alla procedura che sarà aperto, dopo l'aggiudicazione con il versamento della cauzione presso, presso la Banca del Monte di Lucca, sede di Lucca Piazza San Martino, ed all'atto dell'emissione del decreto di trasferimento dovrà provvedere a depositare presso l'Ass. Notarile per le Proc. Esec., mediante assegni circolari, la somma necessaria per la registrazione, trascrizione e voltura catastale del decreto di trasferimento, nonché i diritti di cancelleria ed i bolli dovuti per la copia autentica del decreto ad uso trascrizione. L'espletamento delle formalità di cancellazione delle trascrizioni dei pignoramenti e delle iscrizioni ipotecarie conseguenti al decreto di trasferimento, pronunciato dal G. E. ai sensi dell'art. 586 c.p.c., avverrà a cura e spese dell'aggiudicatario, sia nel caso di vendita senza incanto che di vendita all'incanto. La partecipazione all'incanto implica la conoscenza integrale e l'accettazione incondizionata di quanto contenuto nella relazione peritale e nei suoi allegati.

Ulteriori informazioni presso l'Associazione Notarile, tel. 0583/957605 ove sarà possibile prendere visione ed estrarre copia della perizia nei giorni di mercoledì e giovedì dalle ore 10:00 alle ore 12:00

Lucca, 28.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 188/11 MASSAROSA - LU
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 17/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
58.800,00 Fabbricato LUCCA

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 188/11

Il Notaio Dott. Antonino Tumbiolo su delega del Giudice Dell'Esecuzione Dr. Giacomo Lucente, Avvisa che il G. E. ha disposto la vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode I.V.G. tel. 0583.418555)

LOTTO N. 1

Diritti dell’intera piena proprietà su immobile ad uso magazzino, posto in Comune di Massarosa, frazione Piano di Conca, via Sarzanese Nord n. 5086. Trattasi di porzione di fabbricato ad uso magazzino posta al piano terra di fabbricato di maggior mole, avente nel suo complesso destinazione d’uso plurime ed elevato su due piani compreso il terrestre, composta da un ampio locale ad uso magazzino, bagno ed antibagno, avente accesso dall’esterno, corredata dalla proprietà esclusiva di poca resede posta su tre lati ed avente accesso carrabile direttamente dalla via Sarzanese Nord. Si precisa che la resede è gravata da servitù di passo a favore della civile abitazione posta al piano sovrastante e da ulteriore servitù di passo, sia carrabile sia pedonale, che grava sull’intera resede a favore delle altre unità che compongono l’intero corpo di fabbrica, il tutto come meglio rappresentato nella planimetria presente nell’atto di provenienza Notarile.

- Prezzo base - Euro 58.800,00

LOTTO N. 2

Vari appezzamenti di terreno di natura collinare, posti in Comune di Massarosa, frazione Corsanico, in località detta “Segalare”, della superficie catastale complessiva pari a mq. 3.310. I terreni attualmente sono incolti e ricoperti da alberi, si accede agli stessi tramite la vicina strada vicinale denominata “Segalare”

- Prezzo base – Euro 9.750,00

Le offerte d'acquisto sulle quali dovrà essere applicata marca da bollo da Euro 16,00 dovranno essere presentate in busta chiusa, presso la Cancelleria delle Esec. Imm. del Tribunale di Lucca, entro e non oltre le ore 12:00 del 22.09.2014. L'offerta irrevocabile ex art. 571 comma 4 c.p.c. deve contenere l'indicazione del prezzo, del modo di pagamento ed ogni elemento utile alla valutazione dell'offerta, le generalità complete dell'offerente (cod. fiscale, copia di valido documento d'identità, ed in caso di comunione dei beni anche le generalità del coniuge; se persona giuridica, oltre all'indicazione delle generalità del legale rappresentante con copia del documento d'identità valido, dovrà essere allegato il certificato camerale aggiornato, oltre un deposito per cauzione pari al 10% della somma offerta, deposito da effettuarsi mediante assegno circolare intestato alla Banca del Monte di Lucca. Le offerte non saranno efficaci se pervenute oltre il termine stabilito.

Il Notaio delegato effettuerà l'esame delle offerte e la gara tra gli offerenti presso l'Ass. Notarile per le Proc. Esecutive il giorno 23.09.2014 successivo alla scadenza del termine per la presentazione delle offerte di acquisto ad ore 10:00. In caso di gara, ai sensi dell'art. 573 c.p.c. l'aumento minimo dovrà essere di Euro 1.000,00 per il primo lotto e di Euro 500,00 per il secondo lotto. In riferimento al disposto di cui all'art. 574 c.p.c. il Notaio delegato, se farà luogo alla vendita, disporrà il modo del versamento del prezzo da eseguirsi nel termine di giorni 120 dall'aggiudicazione. Qualora non si faccia luogo alla vendita e si debba procedere all'incanto, lo stesso avrà luogo il giorno 28.10.2014. L'aggiudicatario definitivo, dovrà versare entro il termine di giorni 60 dall’incanto il prezzo di aggiudicazione, detratta la cauzione già versata, sul conto corrente intestato alla procedura che sarà aperto, dopo l'aggiudicazione con il versamento della cauzione presso, presso la Banca del Monte di Lucca, sede di Lucca Piazza San Martino, ed all'atto dell'emissione del decreto di trasferimento dovrà provvedere a depositare presso l'Ass. Notarile per le Proc. Esec., mediante assegni circolari, la somma necessaria per la registrazione, trascrizione e voltura catastale del decreto di trasferimento, nonché i diritti di cancelleria ed i bolli dovuti per la copia autentica del decreto ad uso trascrizione. L'espletamento delle formalità di cancellazione delle trascrizioni dei pignoramenti e delle iscrizioni ipotecarie conseguenti al decreto di trasferimento, pronunciato dal G. E. ai sensi dell'art. 586 c.p.c., avverrà a cura e spese dell'aggiudicatario, sia nel caso di vendita senza incanto che di vendita all'incanto. La partecipazione all'incanto implica la conoscenza integrale e l'accettazione incondizionata di quanto contenuto nella relazione peritale e nei suoi allegati.

Ulteriori informazioni presso l'Associazione Notarile, tel. 0583/957605 ove sarà possibile prendere visione ed estrarre copia della perizia nei giorni di mercoledì e giovedì dalle ore 10:00 alle ore 12:00

Lucca, 28.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 94/93 PIETRASANTA - LU
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 17/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
255.000,00 Appezzamento di terreno LUCCA

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 94/93

Il Notaio Dott. Antonino Tumbiolo su delega del Giudice Dell'Esecuzione Dr. Giacomo Lucente, Avvisa che il G. E. ha disposto la vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode I.V.G. tel. 0583.418555)

LOTTO N. 1

Diritti della piena proprietà di due appezzamenti di terreno, costituenti un unico corpo di forma rettangolare, siti in Comune di Pietrasanta, località Le Focette, interno al viale Roma che scorre sul fronte dei bagni. Si estendono su una superficie catastale di mq. 4880 e si presentano in stato di abbandono con piante di basso ed alto fusto; originariamente rappresentavano il residuo di una ampia lottizzazione di una pineta, avvenuta negli anni 60, ove sono state edificate numerose costruzioni residenziali. Il terreno in oggetto dista dal viale a mare circa 250 metri ed è posto all’incrocio di due strade private interne denominate “via dei Lauri” la prima e via del “Galoppatoio” la seconda; a loro volta le strade private si dipartono rispettivamente dal viale Roma la prima e dalla via tre Ponti la seconda. L’ingresso principale al terreno avviene dal cancello che rimane all’altezza del bagno “…” passando a breve distanza dall’Alberto ….. e del retrostante Residence … , il cui giardino confina con il terreno in oggetto. La lottizzazione è dotata di luce, telefono, acqua e gas metano; il tutto a breve distanza dal viale Roma, oltre il quale si trovano gli stabilimenti balneari. Allo stato attuale, il terreno, che originariamente era edificabile, sotto il profilo urbanistico è considerato agricolo pur conservando una spiccata vocazione edificatoria, come stanno a dimostrare le numerose ville di pregio poste a breve distanza e il buon grado di urbanizzazione dell’intero comparto.

- Prezzo base – Euro 255.000,00

Le offerte d'acquisto sulle quali dovrà essere applicata marca da bollo da Euro 16,00 dovranno essere presentate in busta chiusa, presso la Cancelleria delle Esec. Imm. del Tribunale di Lucca, entro e non oltre le ore 12:00 del 22.09.2014. L'offerta irrevocabile ex art. 571 comma 4 c.p.c. deve contenere l'indicazione del prezzo, del modo di pagamento ed ogni elemento utile alla valutazione dell'offerta, le generalità complete dell'offerente (cod. fiscale, copia di valido documento d'identità, ed in caso di comunione dei beni anche le generalità del coniuge; se persona giuridica, oltre all'indicazione delle generalità del legale rappresentante con copia del documento d'identità valido, dovrà essere allegato il certificato camerale aggiornato, oltre un deposito per cauzione pari al 10% della somma offerta, deposito da effettuarsi mediante assegno circolare intestato alla Banca del Monte di Lucca. Le offerte non saranno efficaci se pervenute oltre il termine stabilito.

Il Notaio delegato effettuerà l'esame delle offerte e la gara tra gli offerenti presso l'Ass. Notarile per le Proc. Esecutive il giorno 23.09.2014 successivo alla scadenza del termine per la presentazione delle offerte di acquisto ad ore 10:00. In caso di gara, ai sensi dell'art. 573 c.p.c. l'aumento minimo dovrà essere di Euro 2.000,00. In riferimento al disposto di cui all'art. 574 c.p.c. il Notaio delegato, se farà luogo alla vendita, disporrà il modo del versamento del prezzo da eseguirsi nel termine di giorni 120 dall'aggiudicazione. Qualora non si faccia luogo alla vendita e si debba procedere all'incanto, lo stesso avrà luogo il giorno 28.10.2014. L'aggiudicatario definitivo, dovrà versare entro il termine di giorni 60 dall’incanto il prezzo di aggiudicazione, detratta la cauzione già versata, sul conto corrente intestato alla procedura che sarà aperto, dopo l'aggiudicazione con il versamento della cauzione presso, presso la Banca del Monte di Lucca, sede di Lucca Piazza San Martino, ed all'atto dell'emissione del decreto di trasferimento dovrà provvedere a depositare presso l'Ass. Notarile per le Proc. Esec., mediante assegni circolari, la somma necessaria per la registrazione, trascrizione e voltura catastale del decreto di trasferimento, nonché i diritti di cancelleria ed i bolli dovuti per la copia autentica del decreto ad uso trascrizione. L'espletamento delle formalità di cancellazione delle trascrizioni dei pignoramenti e delle iscrizioni ipotecarie conseguenti al decreto di trasferimento, pronunciato dal G. E. ai sensi dell'art. 586 c.p.c., avverrà a cura e spese dell'aggiudicatario, sia nel caso di vendita senza incanto che di vendita all'incanto. La partecipazione all'incanto implica la conoscenza integrale e l'accettazione incondizionata di quanto contenuto nella relazione peritale e nei suoi allegati.

Ulteriori informazioni presso l'Associazione Notarile, tel. 0583/957605 ove sarà possibile prendere visione ed estrarre copia della perizia nei giorni di mercoledì e giovedì dalle ore 10:00 alle ore 12:00

Lucca, 28.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 345/12 LUCCA - LU
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 17/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
45.000,00 Abitazione LUCCA

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 345/12

Il Notaio Dott. Antonino Tumbiolo su delega del Giudice Dell'Esecuzione Dr. Giacomo Lucente, Avvisa che il G. E. ha disposto la vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode I.V.G. tel. 0583.418555)

LOTTO N. 1

Appartamento ad uso civile abitazione, posto al piano terzo di un fabbricato elevato a quattro piani fuori terra, compreso il terrestre, costruito a schiera con altri simili e corredato da antistante corte e retrostante piccola resede comuni, il tutto in Comune di Lucca, frazione S. Donato, via S. Donato n. 1036/E, località “Corte Bacci”. Vi si accede dalla via Comunale di Comune di S. Donato attraverso passo e corte comuni. Tramite androne e scale comuni, si accede all’appartamento che si compone di piccolo ingresso, bagno e cucina da cui si accede all’unica camera. Trattasi di unità abitativa di tipo popolare che, nella prima metà degli anni novanta, è stata oggetto di lavori di parziale ristrutturazione mai completamente ultimati. Allo stato attuale, l’appartamento si presenta con pavimento in cotto di vecchia fattura, pavimento e rivestimento in ceramica  nel bagno, soffitti con travi e travicelli in legno e mezzane in cotto a vista, paraventi e infissi in legno. L’unità immobiliare ha una superficie utile di circa 30 mq.

- Prezzo base – Euro 45.000,00

Le offerte d'acquisto sulle quali dovrà essere applicata marca da bollo da Euro 16,00 dovranno essere presentate in busta chiusa, presso la Cancelleria delle Esec. Imm. del Tribunale di Lucca, entro e non oltre le ore 12:00 del 22.09.2014. L'offerta irrevocabile ex art. 571 comma 4 c.p.c. deve contenere l'indicazione del prezzo, del modo di pagamento ed ogni elemento utile alla valutazione dell'offerta, le generalità complete dell'offerente (cod. fiscale, copia di valido documento d'identità, ed in caso di comunione dei beni anche le generalità del coniuge; se persona giuridica, oltre all'indicazione delle generalità del legale rappresentante con copia del documento d'identità valido, dovrà essere allegato il certificato camerale aggiornato, oltre un deposito per cauzione pari al 10% della somma offerta, deposito da effettuarsi mediante assegno circolare intestato alla Banca del Monte di Lucca. Le offerte non saranno efficaci se pervenute oltre il termine stabilito.

Il Notaio delegato effettuerà l'esame delle offerte e la gara tra gli offerenti presso l'Ass. Notarile per le Proc. Esecutive il giorno 23.09.2014 successivo alla scadenza del termine per la presentazione delle offerte di acquisto ad ore 10:00. In caso di gara, ai sensi dell'art. 573 c.p.c. l'aumento minimo dovrà essere di Euro 1.000,00. In riferimento al disposto di cui all'art. 574 c.p.c. il Notaio delegato, se farà luogo alla vendita, disporrà il modo del versamento del prezzo da eseguirsi nel termine di giorni 90 dall'aggiudicazione. Qualora non si faccia luogo alla vendita e si debba procedere all'incanto, lo stesso avrà luogo il giorno 28.10.2014. L'aggiudicatario definitivo, dovrà versare entro il termine di giorni 60 dall’incanto il prezzo di aggiudicazione, detratta la cauzione già versata, sul conto corrente intestato alla procedura che sarà aperto, dopo l'aggiudicazione con il versamento della cauzione presso, presso la Banca del Monte di Lucca, sede di Lucca Piazza San Martino, ed all'atto dell'emissione del decreto di trasferimento dovrà provvedere a depositare presso l'Ass. Notarile per le Proc. Esec., mediante assegni circolari, la somma necessaria per la registrazione, trascrizione e voltura catastale del decreto di trasferimento, nonché i diritti di cancelleria ed i bolli dovuti per la copia autentica del decreto ad uso trascrizione. L'espletamento delle formalità di cancellazione delle trascrizioni dei pignoramenti e delle iscrizioni ipotecarie conseguenti al decreto di trasferimento, pronunciato dal G. E. ai sensi dell'art. 586 c.p.c., avverrà a cura e spese dell'aggiudicatario, sia nel caso di vendita senza incanto che di vendita all'incanto. La partecipazione all'incanto implica la conoscenza integrale e l'accettazione incondizionata di quanto contenuto nella relazione peritale e nei suoi allegati.

Ulteriori informazioni presso l'Associazione Notarile, tel. 0583/957605 ove sarà possibile prendere visione ed estrarre copia della perizia nei giorni di mercoledì e giovedì dalle ore 10:00 alle ore 12:00

Lucca, 28.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 274/1996 PENNE - PE
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 12/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
181.200,00 Appartamento PESCARA

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 274/1996

L’anno 2014 il giorno 23 settembre ore 15,30, il Giudice Dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Pescara, via Lo Feudo, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Giudiziario Notaio Erminia Amicarelli, con studio in Pescara, via del Concilio n. 24, tel. 085/388.135)

LOTTO N. 5

In Penne, via G. Rossa n. 3, appartamento al primo piano, composto da ingresso, cucina, ripostiglio, pranzo-soggiorno, tre camere, disimpegno, due bagni e tre balconi, oltre cantina e stenditoio, vani 8. Autorimessa di mq. 26,00. Occupati.

Prezzo base - Euro 181.200,00

Aumento minimo - Euro 7.000,00 (in caso di gara)

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare intestato al professionista delegato suddetto. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo il giorno 14 ottobre 2014 alle ore 15.30, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista suddetto. La partecipazione alla vendita, presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il suddetto Custode.

Pescara, 21 maggio 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 411/2010 CEPAGATTI - PE
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
1.483.282,50 Villa PESCARA

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 411/2010

L’anno 2014 il giorno 23 settembre ore 16,00, il Giudice Dell’Esecuzione, presso il Tribunale di Pescara, via Lo Feudo, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti. (Custode Delegato Rag. Antonio Bratti, tel. 085/4222608)

LOTTO N. 1

In Cepagatti, via Cantò 34/A, villa con ampio giardino composta da piano seminterrato, rialzato e sottotetto; vani 15,5. Garage al piano seminterrato di mq. 103,00.

Prezzo base - Euro 1.483.282,50

Aumento minimo - Euro 45.000,00 (in caso di gara)

LOTTO N. 2

In Cepagatti, via Dante Alighieri 186, villa con ampio giardino composta da piano seminterrato, rialzato e sottotetto, vani 22. Garage al piano seminterrato, di mq. 55,00.

Prezzo base - Euro 1.266.570,00

Aumento minimo - Euro 38.000,00 (in caso di gara)

LOTTO N. 3

In Loreto Aprutino fabbricato composto da piano terra e primo con area comune, mq. 449,00, vani 10. Capannone industriale composto da piano terra e seminterrato oltre ad area comune, mq. 1281,00.

Prezzo base - Euro 791.587,50

Aumento minimo - Euro 24.000,00 (in caso di gara)

Gli interessati all’acquisto dovranno presentare offerta in busta chiusa, presso lo studio Gecat, via Maroncelli n. 21 Pescara, entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, unitamente alla cauzione pari al 10% del prezzo offerto, mediante assegno circolare intestato al professionista delegato suddetto. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo il giorno 23 ottobre 2014 alle ore 16,00, si procederà ad incanto con le modalità da richiedere al Professionista suddetto. La partecipazione alla vendita, presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il suddetto Custode, o presso lo Studio Gecat tel. 085/4227420.

Pescara, 23 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 20/2011 (ex art. 591 bis c.p.c.) TORGIANO - PG
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
106.700,00 Abitazione PERUGIA

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 20/2011 (ex art. 591 bis c.p.c.)

L’anno 2014 il giorno 23 settembre ore 16,00, il Professionista Delegato Avv. Claudia Saccone, presso il proprio studio in Perugia, Corso Vannucci 10 (tel. 075/5730294), procederà alla vendita con incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti.

LOTTO UNICO

Diritti di proprietà su quota di 1/1 di porzione di fabbricato ad uso abitazione rappresentata da un appartamento al piano primo, garage al piano primo sottostrada oltre a diritti pro-quota sulle parti comuni, il tutto ubicato nel Comune di Torgiano, loc. Bufaloro, via J.F Kennedy n. 1 Scala A. L’appartamento al piano primo è composto da ingresso, soggiorno, cucina, tre camere, due bagni (uno con vasca), disimpegno per una superf. utile netta complessiva di circa 88,33 mq. Il garage al piano primo sottostrada ha una superf. utile di circa 15,04 mq. L’unità immobiliare è occupata dal proprietario e dalla sua famiglia.

Prezzo base - Euro 106.700,00

Aumento minimo - Euro 2.100,00

Vendita a corpo e non a misura.

(per i dati catastali completi, confini e pertinenze, vedi perizia allegata agli atti)

Le offerte di acquisto dovranno essere presentate in busta chiusa, entro le ore 12,00 del giorno precedente la vendita, presso lo studio del Professionista delegato suddetto, unitamente al deposito per cauzione e spese, mediante distinti assegni circolari non trasferibili intestati a Tribunale di Perugia, seguito dal numero dell’esecuzione, pari ciascuno al 10% e 20% del prezzo offerto. Versamento del residuo prezzo entro gg. 60 dall’aggiudicazione. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il suddetto Professionista delegato.

Perugia, 29 maggio 2014

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Fallimento N. 38/2009 PONTEDERA - PI
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 17/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
1.350.000,00 Compendio Aziendale PISA

VENDITA IMMOBILIARE

Fallimento N. 38/2009

L’anno 2014 il giorno 23 settembre alle ore 10:00, presso il Tribunale di Pisa, nei locali della Cancelleria Fallimentare, si procederà alla vendita con incanto di quanto in appresso descritto: (custode I.V.G. tel. 050.554790)

LOTTO UNICO

Complesso Aziendale sito in Pontedera via Giovanni XXIII n. 14/22; Ampio complesso commerciale su terreno di mq. 3.078, adibito alla lavorazione, immagazzinamento e vendita di prodotti ittici surgelati e composto da ampio fabbricato commerciale e negozio al piano terra con annessa abitazione del custode ed uffici al piano primo oltre a piccolissima striscia di terreno.

- Prezzo base – Euro 1.350.000,00

- Rialzo minimo – Euro 5.000,00

Gli offerenti per essere ammessi alla vendita dovranno presentare domanda in carta legale da depositarsi entro le ore 12:00 del giorno 22/09/2014, presso la Cancelleria Fallimentare del Tribunale di Pisa, Piazza della Repubblica n. 5, con allegato il deposito per cauzione in misura pari al 10% del prezzo base, da effettuarsi mediante assegno circolare non trasferibile intestato al Curatore Dott. Lando Franchi. L’aggiudicatario, con le modalità che gli verranno fornite in sede di aggiudicazione, dovrà versare il prezzo di aggiudicazione detratta la cauzione versata, oltre assegno circolare non trasferibile intestato al Curatore suddetto per il deposito delle spese di trasferimento. La partecipazione alla vendita obbliga la conoscenza integrale dell’ordinanza consultabile presso il Curatore Dott. Lando Franchi al numero 050.980.196 o inviando richiesta a mezzo fax 050.3161.891.

Altre informazioni, rivolgersi presso l’Ufficio Unico Notarile, telefono 050.2207564.

Pisa, 26.06.2014

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Fallimento N. 49/2008 PISA - PI
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 17/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
280.000,00 Appartamento PISA

VENDITA IMMOBILIARE

Fallimento N. 49/2008

L’anno 2014 il giorno 23 settembre alle ore 10:00, presso il Tribunale di Pisa, nei locali della Cancelleria Fallimentare, si procederà alla vendita con incanto di quanto in appresso descritto: (custode I.V.G. tel. 050.554790)

LOTTO UNICO

In Pisa via Di Gello n. 28; Appartamento su due piani, di metri quadri 140, con accesso anche da via Palermo attraverso resede esclusivo di mq. 150, composto da soggiorno, cucina pranzo, bagno di servizio, ripostiglio sottoscala e disimpegno, al piano terra; locale armadi, camera, antibagno e bagno, oltre terrazzo di mq. 6, al piano primo.

- Prezzo base – Euro 280.000,00

- Rialzo minimo – Euro 2.000,00

Gli offerenti per essere ammessi alla vendita dovranno presentare domanda in carta legale da depositarsi entro le ore 12:00 del giorno 22/09/2014, presso la Cancelleria Fallimentare del Tribunale di Pisa, Piazza della Repubblica n. 5, con allegato il deposito per cauzione in misura pari al 10% del prezzo base, da effettuarsi mediante assegno circolare non trasferibile intestato al Curatore Dott. Nicola Cipolla. L’aggiudicatario, con le modalità che gli verranno fornite in sede di aggiudicazione, dovrà versare il prezzo di aggiudicazione detratta la cauzione versata, oltre assegno circolare non trasferibile intestato al Curatore suddetto per il deposito delle spese di trasferimento. La partecipazione alla vendita obbliga la conoscenza integrale dell’ordinanza consultabile presso il Curatore Dott. Nicola Cipolla al numero 0587.483.321 o inviando richiesta a mezzo fax 0587.483.036

Altre informazioni, rivolgersi presso l’Ufficio Unico Notarile, telefono 050.2207564.

Pisa, 26.06.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 42/08 CHIANCIANO TERME - SI
Partecipazione Pubblicazione
23/09/2014 13/06/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
590.000,00 Appartamento SIENA

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 42/08

L'anno 2014 il giorno 23 Settembre alle ore 9:30, presso il Tribunale di Siena; Aula Esecuzioni Immobiliari, si procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode Giudiziario I.V.G. 0577.318101)

LOTTO N. 1

In Chianciano Terme viale Baccelli n. 165; unità immobiliare di mq 2.370 c.a. con parcheggio e ampio piazzale. Al pian terreno salone di soggiorno, reception, angolo bar, sala colazioni, ascensore, ufficio e tre camere con bagno ad uso della gestione. Appartamento che si compone di pranzo-soggiorno, angolo cottura, due camere, bagno e doccia separati. Al piano seminterrato salone pranzo, locali tecnici e operativi, magazzino, cella frigo, dispense, office, cucina con tinello, corridoio, guardaroba, wc, lavanderia, centrale termica e idrica. Al primo e secondo piano 17 camere ciascuna di varie dimensioni tutte con wc. Al terzo piano 9 camere con wc, soffitta ed altre camere con servizi comuni esterni ad esse. Il bene risulta Libero.

- Prezzo base – Euro 590.000,00

- Rilanci – Euro 10.000,00

Offerte in busta chiusa entro le ore 13:00 del giorno utile antecedente la vendita, allegando assegno circolare non trasferibile intestato a “procedura esecutiva n. ..., pari al 10% del prezzo offerto, con le modalità riportate nell’ordinanza. In caso di mancata presentazione di offerte di acquisto senza incanto si procederà alla vendita al pubblico incanto il 30 settembre 2014. La partecipazione alle vendite immobiliari attesta la perfetta conoscenza dell’immobile in vendita, dell’ordinanza e della perizia pertanto è obbligatoria la consultazione dei suddetti documenti.

Maggiori informazioni, dell'intera perizia, contattare I.V.G. tel. 0577.318101

Siena, 28.05.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 135/12 LA SPEZIA - SP
Partecipazione Pubblicazione
22/09/2014 11/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
42.402,00 Appartamento La SPEZIA

 

 

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 135/12

L’anno 2014 il giorno 22 settembre ore 9,00, il Professionista delegato Avv. Jessica Bonini, con studio in La Spezia, via Tommaseo n. 25, tel. 0187/020528, presso il Tribunale di La Spezia, vle Italia n. 142, procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge 47/85, e meglio descritto nella perizia in atti.

LOTTO UNICO

Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di appartamento sito in La Spezia, via Fiume 44, composto da disimpegno, cucina, soggiorno, veranda, wc bagno, due camere da letto, balcone sulla via Fiume. Posto al piano secondo, sviluppa una superf. lorda complessiva di circa mq. 54,00. L’appartamento risulta occupato da uno degli esecutati ed è interessato da infiltrazioni di umidità provenienti dall’appartamento del piano soprastante.

Prezzo base - Euro 42.402,00

Aumento minimo - Euro 1.000,00 (in caso di gara)

Per partecipare alla gara, l’interessato deve depositare presso lo studio del sottoscritto Professionista delegato entro le ore 12,00 del giorno antecedente la vendita, offerta in carta legale ed in busta chiusa, con indicazione del lotto a cui si intende partecipare, i dati completi dell’offerente, nonché assegno circolare non trasferibile pari al 10% del prezzo offerto per cauzione, intestato al Professionista delegato, ex art. 591 cpc, seguito dal numero della procedura. Nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il giorno 29 settembre 2014 alle ore 9,00 si procederà ad incanto, con le modalità da richiedere al Professionista delegato. Versamento del residuo prezzo entro gg. 60 dall’aggiudicazione. Le spese di trasferimento sono a carico dell’aggiudicatario, comprese le imposte di registro e/o Iva di legge, se dovuta. Il relativo importo sarà prelevato dal fondo spese stabilito in via provvisoria dal Giudice, dopo l’avvenuta aggiudicazione, in misura pari al 20/25% del prezzo di aggiudicazione. La partecipazione alla vendita presuppone la conoscenza integrale dell’ordinanza di vendita in atti.

Maggiori informazioni presso il suddetto professionista delegato.

La Spezia, 16 giugno 2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 77/13 CASTIGLION FIBOCCHI - AR
Partecipazione Pubblicazione
19/09/2014 15/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
752.000,00 Appezzamento di terreno AREZZO

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 77/13

L'anno 2014 il giorno 19 settembre alle ore 15:00, l’Avv. Monica Bracci, presso lo studio Avv. Ass. Aste in Arezzo, viale Michelangelo n. 68; procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode Giudiziario I.V.G.)

LOTTO N. 1

In Castiglion Fibocchi Loc. Moravia/Cappannelle; Piena proprietà su mq 36 di appezzamenti di terreno edificabile per insediamenti industriali e artigianali, attualmente allo stato incolto. Il bene risulta Libero.

- Prezzo base - Euro 752.000,00

Offerte in busta chiusa esclusivamente entro le ore 13:00 del giorno precedente la vendita, allegando assegno circolare non trasferibile intestato al “Tribunale di Arezzo Esecuzione Immobiliare N. ...” pari al 10% del prezzo offerto. In caso di mancata presentazione di offerte di acquisto senza incanto si procederà alla vendita al pubblico incanto il 26 settembre 2014, con le modalità riportate nell’ordinanza. La partecipazione alle vendite immobiliari attesta la perfetta conoscenza dell’immobile in vendita, dell’ordinanza e della perizia pertanto è obbligatoria la consultazione dei suddetti documenti e l’identificazione dell’immobile posto in vendita.

Maggiori informazioni in Cancelleria o presso I.V.G. telefono 0575.383138

Arezzo, 27.06.2014

 

 

Oggetto Comune/Provincia Visualizza record
Esecuzione Immobiliare N. 77/13 CASTIGLION FIBOCCHI - AR
Partecipazione Pubblicazione
19/09/2014 15/07/2014
Base d'asta Immobile Tribunale
752.000,00 Appezzamento di terreno AREZZO

VENDITA IMMOBILIARE

Esecuzione Immobiliare N. 77/13

L'anno 2014 il giorno 19 settembre alle ore 15:00, l’Avv. Monica Bracci, presso lo studio Avv. Ass. Aste in Arezzo, viale Michelangelo n. 68; procederà alla vendita senza incanto dei seguenti beni immobili: (Custode Giudiziario I.V.G.)

LOTTO N. 1

In Castiglion Fibocchi Loc. Moravia/Cappannelle; Piena proprietà su mq 36 di appezzamenti di terreno edificabile per insediamenti industriali e artigianali, attualmente allo stato incolto. Il bene risulta Libero.

- Prezzo base - Euro 752.000,00

Offerte in busta chiusa esclusivamente entro le ore 13:00 del giorno precedente la vendita, allegando assegno circolare non trasferibile intestato al “Tribunale di Arezzo Esecuzione Immobiliare N. ...” pari al 10% del prezzo offerto. In caso di mancata presentazione di offerte di acquisto senza incanto si procederà alla vendita al pubblico incanto il 26 settembre 2014, con le modalità riportate nell’ordinanza. La partecipazione alle vendite immobiliari attesta la perfetta conoscenza dell’immobile in vendita, dell’ordinanza e della perizia pertanto è obbligatoria la consultazione dei suddetti documenti e l’identificazione dell’immobile posto in vendita.

Maggiori informazioni in Cancelleria o presso I.V.G. telefono 0575.383138

Arezzo, 27.06.2014

 

 



Created by vueSSe